Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, sequestrati 10 kg di hashish e 6 kg di marijuana

VA IN PENSIONE TAGAS, IL CANE ANTIDROGA DELLA GDF

Otto anni di servizio: ha permesso l'arresto di 35 persone


TREVISO - Dopo quasi otto anni di intenso servizio ed innumerevoli risultati, il cane antidroga della Guardia di Finanza di Treviso è stato posto in congedo per sopraggiunti limiti di età. Tagas, una femmina di pastore tedesco “grigione”, nata nel 2007 presso la Scuola di Addestramento e Specializzazione Cinofili della Guardia di Finanza di Castiglione del Lago (Perugia), da subito si è fatta notare dagli istruttori del Corpo per la sua spiccata vivacità, l’ottima attitudine alla ricerca, la determinazione e la propensione alla possessività.
Nel febbraio 2008, dopo aver superato brillantemente tutte le prove del corso di specializzazione per cani antidroga, è stata definitivamente “arruolata” nella Guardia di Finanza della Marca ed assegnata al Reparto operativo unitamente al suo conduttore che ora ha deciso di adottarla.
L’impiego, nel Gruppo di Venezia prima e nella Compagnia di Treviso poi, ha dato i suoi frutti ed ha consentito di trarre in arresto 35 persone, denunciare a piede libero più di 60 soggetti, segnalare alle Prefetture competenti 750 assuntori di droghe.
Sono soprattutto i sequestri di sostanze stupefacenti operati grazie al suo infallibile fiuto a testimoniare il grande lavoro svolto negli anni da Tagas e dal suo conduttore: 10 kg di hashish, 6 kg di marijuana, 1 kg di cocaina, oltre a centinaia di dosi di eroina, LSD, funghi allucinogeni e metadone.