Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/189: CAMPI PRATICA, COLONNA PORTANTE DELLO SPORT

A Ca' della Nave il torneo dell'associazione dei club


MARTELLAGO - È con simpatia, che sabato 30 settembre il Golf Club Cà della Nave ha accolto l’Associazione Campi Pratica per una gara stableford a tre categorie, settima degli otto incontri della serie TROFEO, che a turno ogni Circolo appartenente all’associazione,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/188: TUTTO PRONTO PER L'OPEN D'ITALIA 2017

Al Parco di Monza il torneo del massimo circuito europeo


TREVISO - Il 74° Open d’Italia sta per andare in scena; è il principale evento sportivo nazionale legato alla Ryder Cup 2022, la sfida fra Europa e Stati Uniti, in programma fra cinque anni al Marco Simone Golf & Country Club. È il primo Open d’Italia con un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/187: IN FRIULI IL CAMPIONATO ITALIANO AIGG

Assegnati i tricolori 2017 dei giornalisti


TREVISO - Chiuso con l’ultima gara di Villa d’Este il Challenge Aigg Diavolina 2017 che mi aveva visto con un bel piatto d’argento, è ora la volta del Campionato individuale, che si gioca a Fagagna, al Circolo Golf Udine. Nelle giornate precedenti il Club aveva ospitato il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, l'uomo, respinto, ha causato danni nel locale della donna

PERSEGUITA RISTORATRICE DEL CENTRO, ARRESTATO

Un artigiano trevigiano di 44 anni ai domiciliari per stalking


TREVISO - Da tempo ormai cercava di approcciare, importunandola, una ristoratrice 33enne che lavora nel centro storico di Treviso: voleva a tutti i costi avere con lei una relazione sentimentale. Mercoledì sera l'uomo che la perseguitava, un artigiano di 44 anni, anche lui trevigiano e con precdenti di polizia, è stato arrestato dai carabinieri per stalking ed ora si trova ai domiciliari, in attesa di comparire di fronte al giudice del Tribunale di Treviso. L'episodio che ha fatto scattare le manette è avvenuto verso le 15 di ieri. Ad essere fatale al 44enne la sua reazione all’ennesimo rifiuto da parte della ristoratrice. L'uomo infatti è andato su tutte le furie, danneggiando il locale e insultando pesantemente la ragazza. L’intervento dei carabinieri era riuscito, inizialmente, a calmare gli animi e l’uomo era stato accompagnato negli uffici di via Cornarotta per essere identificato e denunciato. Nonostante la diffida ricevuta, però, una volta uscito dalla caserma l'artigiano ha pensato bene di tornare nel locale della 33enne, minacciandola di morte.La donna, sconvolta, ha subito allertato i carabinieri che hanno arrestato il 44enne.