Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/204: TERZO "RITORNO" PER TIGER WOODS

Al Genesis Open non passa il taglio, vince Bubba Watson


TREVISO - È il terzo riscontro alla ripresa di Tiger Woods, forse il decisivo, dopo la lunga assenza seguita ai due interventi chirurgici. Il Genesis Open, torneo del PGA Tour, si disputa sul percorso del Riviera CC, a Pacific Palisades in California. Lo ha combattuto undici volte senza mai...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/203: GARY WOODLAND È IL RE DEL PHOENIX OPEN

Vittoria allo spareggio, tra invasioni di campo e commoventi dediche


SCOTTSDALE (ARIZONA - USA) - dall’1 al 4 febbraio. È sul percorso del TPC, la sfida Waste Management Phoenix, l’Open supportato dalla Gestione dei Rifiuti, che, strano a dirsi, nell'economia dell'Arizona vale 389 milioni di dollari. Il montepremi è di 6.900.000 dollari,...continua

Cronaca
PILLOLE DI GOLF/202: AL FARMERS INSURANCE È IL GIORNO DI JASON DAY

Nel torneo al Torrey Pines si rivede anche il vero Tiger Woods


In California, nei due percorsi del Golf Torrey Pines, entrambi Par 72, si è giocato dal 25 al 28 gennaio, l’Open sostenuto dalla potente “Assicurazione Agricoltori” americana, con montepremi di 6.900.000 dollari, 1.200.000 dei quali, destinati al vincitore. Il Torrey...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Sotto accusa un uomo di 46 anni residente a Tarzo

PICCHIA IL PADRE E MINACCIA LA VICINA: A PROCESSO

E' accusato di atti persecutori e maltrattamenti in famiglia


TARZO – Picchia il padre con una stampella e minaccia la vicina di casa di subire lo stesso trattamento, arrivando a danneggiarle l'auto. Condotte che sono costate un processo per stalking e maltrattamenti in famiglia a un 46enne residente a Tarzo. I fatti contestati hanno avuto inizio, second la Procura di Treviso, nel maggio del 2014 e sono proseguiti fino al giugno 2015, quando padre e vicina di casa hanno deciso di sporgere denuncia contro l'uomo. Per l'accusa il padre sarebbe stato vittima di continue pressioni psicologiche e minacce di morte, oltre che di veri e propri maltrattamenti fisici. La vicina di casa, che avrebbe difeso l'anziano in più di un'occasione, si sarebbe sentita rivolgere minacce di morte più volte, e sarebbe pure stata inseguita dall'imputato a bordo di un quad, mentre agitava la stampella con cui è costretto a deambulare dopo essere rimasto vittima di un incidente stradale.