Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
CAMPI DA GOLF/15: GOLF CLUB PUNTA ALA

Sulla costa della Maremma un percorso impegnativo e spettacolare


PUNTA ALA - Da sempre la Toscana è conosciuta per essere una splendida regione. Si arriva in Maremma, e la cosa ha, per certi aspetti, una connotazione ancora maggiore. A sud del golfo di Follonica troviamo Castiglione della Pescaia, e subito si arriva a Punta Ala, un tempo chiamata...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/169: SPETTACOLO E INNOVAZIONE: È GOLFSIXES

A Londra, l'European Tour sperimenta una nuova formula


LONDRA - Al Centurion Club di St. Albands, a Londra, l’evento inaugurale di questo rivoluzionario agone, il “GolfSixes”, che assegna un premio di un milione di euro. Con tale torneo Keith Pelley, il ceo del Tour Europeo, intende rinnovare un po’ gli schemi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/168: FESTA IN PIAZZA A MARTELLAGO CON IL GOLF

Anche lo sport protagonista nella tradizionale manifestazione nella cittadina veneziana


MARTELLAGO - Martellago è una cittadina dell’entroterra veneziano vocata e particolarmente attenta al settore primario, l’agricoltura. Gli abitanti sono laboriosi, e attaccati alle memorie del passato. Nel 1945, alla fine del disastroso conflitto mondiale, entrò in uso per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Prestazione imbarazzante dei biancocelesti, contestati dai tifosi

ADDIO SOGNI DI GLORIA, TREVISO PERDE COL CARENI

Decide un tiro di Morbioli con deviazione di un difensore


TREVISO-ECLISSE CARENIPIEVIGINA 0-1

TREVISO (4-3-3): Schincariol 6; Sagui 6, Giovannini 6.5, Bellotto 6, Donè 6; Granati 5, Biondo 5 (st 21' Mastellotto 5), Casella 5.5 (st 43' Moretti sv); Moretto 5, Cattelan 5, Zanardo 5. A disp. Gottardi, Prosdocimi, Antonioli, Nardellotto, Lovisotto. All. Ottoni 5.
ECLISSE CARENIPIEVIGINA (4-3-3): Villanova 6; Pizzol 6.5, Gaiotti 6.5, Vanzella 6 (st 37' De Zotti sv), Canzian 7; Spagnol 6, Grillo 6, Nardi 6; Frezza 6 (st 46' Bonotto), Morbioli 6.5 (st 43' Maccari sv), De Martin 6. All. Conte 6.
ARBITRO: Calzavara di Varese 7.
MARCATORE: st 11' Morbioli.
NOTE: giornata di sole. Angoli 4-2 per il Treviso. Ammoniti: Vanzella, Bellotto, Giovannini, Casella, Spagnol e Nardi. Spettatori 616. Rec. 1'-4'.

TREVISO - Ci si aspettava una decisa reazione, dopo la sconfitta di Nervesa, da parte del Treviso: ne è uscita una delle prestazioni peggiori in assoluto. Anche il Careni, squadra nulla più che volonterosa, modesta tecnicamente ma dotata almeno di impegno, ha fatto festa al Tenni tornando a casa con i tre punti senza forse nemmeno rendersene conto. E' bastata una mezza autorete per punire i biancocelesti, che incredibile a dirsi hanno giocato anche peggio. Alla fine solita contestazione della tifoseria e giocatori asserragliati negli spogliatoi.

PRIMO TEMPO

9': prima conclusione della gara, di Zanardo. Fuori.
10': Villanova esce al limite dell'area entrando in contatto con Cattelan: per l'arbitro tutto regolare.
26': ammonito Vanzella.
27': buona azione sulla sinistra di Zanardo che si libera di Pizzol e mette in mezzo: svetta Cattelan ma pallone a lato.
39': ammonito Bellotto.
Un minuto di recupero.
SPETTATORI 616

FINE DEL PRIMO TEMPO

SECONDO TEMPO

7': su angolo colpo di testa di Moretto, Villanova vola per i fotografi e blocca.
10': ammonito Giovannini.
11': Careni in vantaggio.
Tiro di Morbioli, deviazione, palla che s'impenna e finisce alle spalle di Schincariol.
17': ammonito Casella.
35': ammonito Spagnol.
36': punizione dai 20 metri di Zanardo, pallone che colpisce l'incrocio dei pali.
37': ammonito Nardi.
4' minuti di recupero.

FINE DELLA PARTITA

Gli altri risultati:

Saonara Villatora-Union Pro 1-0, Nervesa-Istrana 3-1, FeltresePrealpi-CornudaCrocetta 1-2, Godigese-Sandonà 3-3, Union SanGiorgio Sedico-Real Martellago 1-1, Vigontina-Union QDP 0-1, Vittorio Falmec-Liapiave 1-2.

La classifica:

Sandonà, Vigontina ed Eclisse CareniPievigina 43, Liapiave 41, Treviso 39, Real martellago e Nervesa 38, Istrana 37, CornudaCrocetta e Saonara Villatora 36, Union Pro 34, Union QDP 32, Union San Giorgio Sedico 31, Godigese 28, Vittorio Falmec 20, Feltrese 15.

Dagli spogliatoi:

CLAUDIO OTTONI "Avevamo iniziato discretamente però man mano ci siamo persi, si portava troppo la palla, ci si nascondeva: è tornata la paura che avevo trovato appena arrivato qui. Poi gli avversari fanno un tiro e segnano, noi prendiamo il palo. Il gol è nato da scarsa comunicazione: Sagui invece di lasciar passare una palla innocua l’ha rinviata corta di testa. Ho provato anche le tre punte ma effettivamente di conclusioni se ne sono viste poche, e se non tiri in porta non segni. I ragazzi alla fine erano arrabbiati, se magari un po’ di questa rabbia la mettessero anche in campo sarebbe meglio ma sono certo che, almeno finchè la matematica non ci condanna, è doveroso lottare sino alla fine" 

MARCO CONTE "Prestazione di sostanza, senza picchi di grande calcio: nella prima mezzora abbiamo pagato l’emozione dell’esordio al Tenni, poi pian piano ci siamo sciolti e con un po’ di fortuna siamo riusciti a vincere. Peccato per aver sprecato dei contropiedi, ci mancala capacità di chiudere le partite. Siamo una grande sorpresa, approfittiamo di un campionato così equilibrato: stiamo facendo qualcosa di importante, abbiamo dei giovani bravi e dei vecchi bravi a stare con loro."