Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Farra, travolto da un'auto ex campione di ciclismo De Rosso: è grave

SI SCHIANTA IN MOTO CONTRO UN PLATANO, MUORE 17ENNE

Conegliano in via XXVIII aprile, vittima Patrick Breda


CONEGLIANO - Il week-end pasquale si apre con una tragedia della strada avvenuta alle 16.30 a Conegliano in via XXVIII aprile, di fronte alla scuola enologica "Cerletti". A perdere la vita un ragazzo di 17 anni, Patrick Breda, portiere della squadra di calcio del Codognè che milita in Promozione. Il giovane stava viaggiando in sella alla sua moto 125 e, per cause ancora in corso di accertamento, è uscito di strada ed è finito contro un platano a bordo strada. L'impatto è stato violentissimo e non ha lasciato scampo al 17enne. I paramedici del Suem118 non hanno potuto far altro che constatare la morte del centauro. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polstrada di Vittorio Veneto.
Alle 16 altro grave incidente, questa volta a Farra di Soligo in via Patrioti, di fronte al municipio. Un 75enne del luogo, Guido De Rosso, grande campione di ciclismo degli anni 60', è stato investito da una Twingo mentre stava attraversando la strada. Il ferito, in gravi condizioni, è stato intubato e trasportato al Ca' Foncello con l'elicottero del Suem. Le sue condizioni sarebbero gravissime. Guido De Rosso ha conquistato nel 1964 il titolo italiano e giunse al terzo posto al Giro d'Italia nello stesso anno.