Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/227: JUSTIN THOMAS SENZA RIVALI AL BRIDGESTONE INVITATIONAL

Il terzo evento del circuito World Golf Championship


AKRON (USA) - È Francesco Molinari a godere il favore degli spettatori. Lo divide con il leader mondiale Dustin Johnson, che di WGC ne ha già conquistati cinque. Anche Tiger Woods, riemerso grazie alla bella prestazione nell’Open Championship, è atteso con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/226: UN BEL COMPLEANNO FESTEGGIATO SUL FAIRWAY

Torneo e party in onore di Luigino Conti, patron di Ca' della Nave


MARTELLAGO - Una Louisiana a due, per festeggiare il genetliaco di Luigino Conti, direttore del Club Cà della Nave, persona che sa farsi benvolere.Luigino, che ormai da tre anni ha assunto la dirigenza del Circolo trovando nel suo cammino un mare di difficoltà, è riuscito a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/225: CON L'ACI SI GIOCA NEL BOSCO DELLA SERENISSIMA

Al Golf Cansiglio il torneo promosso dall'Automobile Club


TAMBRE D'ALPAGO - L’Automobile Club d’Italia ha cura dei propri soci: al di là del suo compito d’istituto su tutto quanto è attinente all’automobile, mette a loro disposizione un Campionato italiano di Golf, che gira da aprile ad agosto, su 28 tra i...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Jesolo, ammenda di 200 euro, controlli della polizia locale

ORDINANZA ANTI-ALCOOL, MULTATI DUE TREVIGIANI

Entrambi 19enni di Zenson di Piave e di Motta di Livenza


JESOLO - Mille euro di multa, tre bottiglie e due lattine di birra sequestrate in piazza Aurora e piazza Trento. Questo il primo bilancio pasquale da quando, dalla sera del 26 marzo, è entrata in vigore l’ordinanza del sindaco che vieta il consumo di alcol al di fuori dei locali autorizzati, compreso il lungomare di Jesolo. Gli agenti della polizia locale hanno applicato alla lettera l’ordinanza e dalle 22 di sabato hanno monitorato le piazze e i luoghi di ritrovo per verificare il rispetto delle limitazioni. Tre i trasgressori pizzicati e sanzionati ognuno con 200 euro di ammenda.
Si tratta di un giovane veronese di Isola della Scala di 24 anni che ha dichiarato di non essere a conoscenza del divieto e che stava bevendo una birra in bottiglia mentre camminava per strada. Poi in successione un cittadino bengalese di 21 anni di un esercizio commerciale che ha venduto ad un cliente una bottiglia di birra senza avvisarlo di non consumarla per strada e un 29enne tedesco pure lui sorpreso a bere birra per strada.
In tutti e tre i casi le violazioni sono state registrate in piazza Aurora. Domenica, giorno di Pasqua, due le sanzioni da 200 euro elevate. Ad essere multati due 19enni, uno di Motta di Livenza e un secondo di origini macedoni ma residente a Zenson di Piave: entrambi sorpresi a bere birra in lattina in piazza Trento. I due giovani si sono giustificati dicendo di non essere a conoscenza dell'ordinanza. I controlli della Polizia Locale continueranno fino a questa sera alle 22 quando scadrà l'ordinanza.