Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/203: GARY WOODLAND È IL RE DEL PHOENIX OPEN

Vittoria allo spareggio, tra invasioni di campo e commoventi dediche


SCOTTSDALE (ARIZONA - USA) - dall’1 al 4 febbraio. È sul percorso del TPC, la sfida Waste Management Phoenix, l’Open supportato dalla Gestione dei Rifiuti, che, strano a dirsi, nell'economia dell'Arizona vale 389 milioni di dollari. Il montepremi è di 6.900.000 dollari,...continua

Cronaca
PILLOLE DI GOLF/202: AL FARMERS INSURANCE È IL GIORNO DI JASON DAY

Nel torneo al Torrey Pines si rivede anche il vero Tiger Woods


In California, nei due percorsi del Golf Torrey Pines, entrambi Par 72, si è giocato dal 25 al 28 gennaio, l’Open sostenuto dalla potente “Assicurazione Agricoltori” americana, con montepremi di 6.900.000 dollari, 1.200.000 dei quali, destinati al vincitore. Il Torrey...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/17: GARDAGOLF COUNTRY CLUB

Sulle colline attorno al lago si disputerà l'Open d'Italia


SOIANO DEL LAGO - È recente la notizia che l’Open d’Italia 2018 è stato assegnato a Gardagolf; andiamo ora a vedere dal vicino questo Club, la cui scelta è stata apprezzata dal gotha dirigenziale dell’European Tour.Di progetto squisitamente inglese (Cotton,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Jesolo, ammenda di 200 euro, controlli della polizia locale

ORDINANZA ANTI-ALCOOL, MULTATI DUE TREVIGIANI

Entrambi 19enni di Zenson di Piave e di Motta di Livenza


JESOLO - Mille euro di multa, tre bottiglie e due lattine di birra sequestrate in piazza Aurora e piazza Trento. Questo il primo bilancio pasquale da quando, dalla sera del 26 marzo, è entrata in vigore l’ordinanza del sindaco che vieta il consumo di alcol al di fuori dei locali autorizzati, compreso il lungomare di Jesolo. Gli agenti della polizia locale hanno applicato alla lettera l’ordinanza e dalle 22 di sabato hanno monitorato le piazze e i luoghi di ritrovo per verificare il rispetto delle limitazioni. Tre i trasgressori pizzicati e sanzionati ognuno con 200 euro di ammenda.
Si tratta di un giovane veronese di Isola della Scala di 24 anni che ha dichiarato di non essere a conoscenza del divieto e che stava bevendo una birra in bottiglia mentre camminava per strada. Poi in successione un cittadino bengalese di 21 anni di un esercizio commerciale che ha venduto ad un cliente una bottiglia di birra senza avvisarlo di non consumarla per strada e un 29enne tedesco pure lui sorpreso a bere birra per strada.
In tutti e tre i casi le violazioni sono state registrate in piazza Aurora. Domenica, giorno di Pasqua, due le sanzioni da 200 euro elevate. Ad essere multati due 19enni, uno di Motta di Livenza e un secondo di origini macedoni ma residente a Zenson di Piave: entrambi sorpresi a bere birra in lattina in piazza Trento. I due giovani si sono giustificati dicendo di non essere a conoscenza dell'ordinanza. I controlli della Polizia Locale continueranno fino a questa sera alle 22 quando scadrà l'ordinanza.