Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/152: IN SUDAFRICA, EDO MOLINARI TRA I PROTAGONISTI

Nella tappa "australe" dell'European Tour si impone l'inglese Storm


Edoardo Molinari, Nino Bertasio e il dilettante romano Philip Geerts, sono gli azzurri impegnati nel torneo BMW South African Open dell’European Tour, combinato con il Sunshine Tour, in atto dal 12 al 15 gennaio. Il Campo di gioco è il Glendower (par 72) di City of Ekurhuleni. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/151: GLI AZZURRI ALLA QUALIFICAZIONE PER IL TOUR ASIATICO

Alle Hawaii via al Pga: nel torneo dei campioni comanda Justin Thomas


Due interessanti manifestazioni in questi giorni, alle Hawaii e in Tailandia: mentre la PGA americana dà il via al torneo riservato ai vincitori della scorsa stagione che segna anche l’inizio del Tour statunitense, gli azzurri Alessandro Tadini (piemontese) e Aron Zemmer (ventiseienne...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/150: IL BILANCIO AZZURRO DI UN ANNO SUI GREEN

Francesco Molinari ancora troppo solo e 4 nuove proette nel Tour


TREVISO - Ha ricevuto pennellate di azzurro da parte dei nostri giocatori, il mondo del professionismo nel 2016; si sono registrati ottimi risultati: di spicco, al consuntivo dell’annata, il trionfo di Francesco Molinari nel 73° Open d’Italia. Altrettanto bene si può dire per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, al volante dell'auto del fidanzato ha seminato il panico in città

FOLLE FUGA DALLA POLIZIA, IMPIEGATA NEI GUAI

Una 20enne di Silea è stata denunciata, ritirata la patente


TREVISO - Al volante dell'auto del fidanzato, una Toyota, ha seminato il panico nel centro storico di Treviso, percorrendo contromano il tratto di strada da via Martiri della Libertà a piazza San Leonardo e procedendo a velocità folle verso piazza Borsa e quindi piazza Vittoria, rischiando di investire i pedoni e facendosi beffe delle zone a traffico limitato. Neppure le sirene e i lampeggianti di una volante della polizia hanno subito convinto una ragazza 20enne di Silea, di professione impiegata, a fermarsi. L'inseguimento è avvenuto nella notte tra sabato e domenica, verso l'una. La polizia è riuscita a bloccare la fuga della giovane, che si trovava in auto con il fidanzato 23enne ed un amico 22enne, solo nei pressi della “porta della pace”, la rotatoria tra la tangenziale e il Terraglio.
La 20enne, negativa all'alcooltest, ha raccontato agli agenti che il motivo della sua condotta di guida fosse dovuto al troppo stress accumulato al lavoro: da qui la decisione di chiedere ai fidanzato in prestito l'auto per “scaricare” sull'acceleratore questa tensione. L'automobilista è stata denunciata per guida pericolosa e resistenza a pubblico ufficiale. Oltre al ritiro della patente la 20enne sarà punita con una lunga sfilza di contravvenzioni per diverse centinaia di euro. A bordo del veicolo gli agenti hanno rinvenuto anche una piccola dose di marijuana che è stata sequestrata.