Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/177: I GIORNALISTI GOLFISTI SONO SALITI IN MONTAGNA

Ad Asiago, Petersberg e St. Vigil l'"Alps tour" dell'Aigg


TREVISO - Per il secondo anno consecutivo, con l’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti ci siamo concessi un trio di gare di montagna su mete belle e impegnative, in Veneto e in Alto Adige: il Golf Asiago nell’altipiano dei Sette Comuni, il Petersberg a Monte San Pietro - Nova...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/176: IN PORTOGALLO IL CAMPIONATO EUROPEO DI GOLF PARALIMPICO

Tra i protagonisti azzurri anche Pietro Andrini di Ca' della Nave


QUINTA DO LAGO - È talvolta impressionante pensare a dove può arrivare l’essere umano con la propria volontà. Persone portatrici di gravissimi handicap, come la cecità, che riescono a praticare determinate discipline sportive, financo lo sci. In questo caso...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/175: PARLA INGLESE L'OPEN DE FRANCE

Tommy Fleetwood vince l'evento Rolex Series di Parigi


PARIGI - È partito il giorno 29 giugno a Guyancourt, al golf National nei pressi di Parigi, il maggior incontro della stagione golfistica 2017, l’evento Rolex Series del Tour europeo “Race to Dubai”, l’HNA Open de France. È una tappa importante del circuito...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, al volante dell'auto del fidanzato ha seminato il panico in città

FOLLE FUGA DALLA POLIZIA, IMPIEGATA NEI GUAI

Una 20enne di Silea è stata denunciata, ritirata la patente


TREVISO - Al volante dell'auto del fidanzato, una Toyota, ha seminato il panico nel centro storico di Treviso, percorrendo contromano il tratto di strada da via Martiri della Libertà a piazza San Leonardo e procedendo a velocità folle verso piazza Borsa e quindi piazza Vittoria, rischiando di investire i pedoni e facendosi beffe delle zone a traffico limitato. Neppure le sirene e i lampeggianti di una volante della polizia hanno subito convinto una ragazza 20enne di Silea, di professione impiegata, a fermarsi. L'inseguimento è avvenuto nella notte tra sabato e domenica, verso l'una. La polizia è riuscita a bloccare la fuga della giovane, che si trovava in auto con il fidanzato 23enne ed un amico 22enne, solo nei pressi della “porta della pace”, la rotatoria tra la tangenziale e il Terraglio.
La 20enne, negativa all'alcooltest, ha raccontato agli agenti che il motivo della sua condotta di guida fosse dovuto al troppo stress accumulato al lavoro: da qui la decisione di chiedere ai fidanzato in prestito l'auto per “scaricare” sull'acceleratore questa tensione. L'automobilista è stata denunciata per guida pericolosa e resistenza a pubblico ufficiale. Oltre al ritiro della patente la 20enne sarà punita con una lunga sfilza di contravvenzioni per diverse centinaia di euro. A bordo del veicolo gli agenti hanno rinvenuto anche una piccola dose di marijuana che è stata sequestrata.