Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/178: LIGNANO OPEN, IL 6° APPUNTAMENTO DELL'ITALIAN PRO TOUR 2017

Primo l'austriaco Markus Habeler con 200 colpi, 16 sotto Par


LIGNANO - È tornata al Golf Club Lignano questo importante appuntamento. Anticipato mercoledì 19 luglio da una speciale Pro Am, ha preso il via in grande stile sul tracciato friulano, il Lignano Open, sesto torneo dell’Italian Pro Tour 2017; fa parte del circuito di gare...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/177: I GIORNALISTI GOLFISTI SONO SALITI IN MONTAGNA

Ad Asiago, Petersberg e St. Vigil l'"Alps tour" dell'Aigg


TREVISO - Per il secondo anno consecutivo, con l’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti ci siamo concessi un trio di gare di montagna su mete belle e impegnative, in Veneto e in Alto Adige: il Golf Asiago nell’altipiano dei Sette Comuni, il Petersberg a Monte San Pietro - Nova...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/176: IN PORTOGALLO IL CAMPIONATO EUROPEO DI GOLF PARALIMPICO

Tra i protagonisti azzurri anche Pietro Andrini di Ca' della Nave


QUINTA DO LAGO - È talvolta impressionante pensare a dove può arrivare l’essere umano con la propria volontà. Persone portatrici di gravissimi handicap, come la cecità, che riescono a praticare determinate discipline sportive, financo lo sci. In questo caso...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Conegliano, nessuna dose rinvenuta, retata anche all'ex Saita

BLITZ ANTIDROGA, PULLMAN E STUDENTI AL SETACCIO

Oltre 38 mezzi controllati da carabinieri e cani antidroga


CONEGLIANO - Blitz antidroga in mattinata a Conegliano nella zona della stazione dei pullman. Sono stati ben 38 gli autobus e le corriere, con centinaia di studenti a bordo, sottoposti ai controlli svolti dai carabinieri del nucleo radiomobile dei carabinieri di Conegliano in collaborazione del nucleo cinofilo di Torreglia e della polizia locale. I militari hanno provveduto a cinturare tutta la zona dell’interscambio dei pullman con la stazione ferroviaria, in corrispondenza con l’orario di arrivo degli studenti. Ogni pullman è stato controllato internamente con l’impiego dei due cani antidroga Gli studenti sono stati fatti scendere dalla sola porta anteriore per essere “annusati” dai cani e proseguire quindi, per l’istituto scolastico da loro frequentato.
Nel corso dell’ispezione, nessun giovane è stato trovato positivo al controllo e l’attività di verifica è stata completata attraverso la registrazione alla banca dati sul controllo dei soggetti di interesse operativo. Prima dell’ispezione al Biscione, i carabinieri e gli agenti della polizia locale, hanno effettuato un’altra “retata”, sempre con l’impiego delle unità cinofile, all’interno del complesso ex SAITA di via Verdi. Nel corso della verifica, nessun soggetto è stato trovato all’interno della struttura.