Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
CAMPI DA GOLF/15: GOLF CLUB PUNTA ALA

Sulla costa della Maremma un percorso impegnativo e spettacolare


PUNTA ALA - Da sempre la Toscana è conosciuta per essere una splendida regione. Si arriva in Maremma, e la cosa ha, per certi aspetti, una connotazione ancora maggiore. A sud del golfo di Follonica troviamo Castiglione della Pescaia, e subito si arriva a Punta Ala, un tempo chiamata...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/169: SPETTACOLO E INNOVAZIONE: ╚ GOLFSIXES

A Londra, l'European Tour sperimenta una nuova formula


LONDRA - Al Centurion Club di St. Albands, a Londra, l’evento inaugurale di questo rivoluzionario agone, il “GolfSixes”, che assegna un premio di un milione di euro. Con tale torneo Keith Pelley, il ceo del Tour Europeo, intende rinnovare un po’ gli schemi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/168: FESTA IN PIAZZA A MARTELLAGO CON IL GOLF

Anche lo sport protagonista nella tradizionale manifestazione nella cittadina veneziana


MARTELLAGO - Martellago è una cittadina dell’entroterra veneziano vocata e particolarmente attenta al settore primario, l’agricoltura. Gli abitanti sono laboriosi, e attaccati alle memorie del passato. Nel 1945, alla fine del disastroso conflitto mondiale, entrò in uso per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Conegliano, nessuna dose rinvenuta, retata anche all'ex Saita

BLITZ ANTIDROGA, PULLMAN E STUDENTI AL SETACCIO

Oltre 38 mezzi controllati da carabinieri e cani antidroga


CONEGLIANO - Blitz antidroga in mattinata a Conegliano nella zona della stazione dei pullman. Sono stati ben 38 gli autobus e le corriere, con centinaia di studenti a bordo, sottoposti ai controlli svolti dai carabinieri del nucleo radiomobile dei carabinieri di Conegliano in collaborazione del nucleo cinofilo di Torreglia e della polizia locale. I militari hanno provveduto a cinturare tutta la zona dell’interscambio dei pullman con la stazione ferroviaria, in corrispondenza con l’orario di arrivo degli studenti. Ogni pullman è stato controllato internamente con l’impiego dei due cani antidroga Gli studenti sono stati fatti scendere dalla sola porta anteriore per essere “annusati” dai cani e proseguire quindi, per l’istituto scolastico da loro frequentato.
Nel corso dell’ispezione, nessun giovane è stato trovato positivo al controllo e l’attività di verifica è stata completata attraverso la registrazione alla banca dati sul controllo dei soggetti di interesse operativo. Prima dell’ispezione al Biscione, i carabinieri e gli agenti della polizia locale, hanno effettuato un’altra “retata”, sempre con l’impiego delle unità cinofile, all’interno del complesso ex SAITA di via Verdi. Nel corso della verifica, nessun soggetto è stato trovato all’interno della struttura.