Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/227: JUSTIN THOMAS SENZA RIVALI AL BRIDGESTONE INVITATIONAL

Il terzo evento del circuito World Golf Championship


AKRON (USA) - È Francesco Molinari a godere il favore degli spettatori. Lo divide con il leader mondiale Dustin Johnson, che di WGC ne ha già conquistati cinque. Anche Tiger Woods, riemerso grazie alla bella prestazione nell’Open Championship, è atteso con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/226: UN BEL COMPLEANNO FESTEGGIATO SUL FAIRWAY

Torneo e party in onore di Luigino Conti, patron di Ca' della Nave


MARTELLAGO - Una Louisiana a due, per festeggiare il genetliaco di Luigino Conti, direttore del Club Cà della Nave, persona che sa farsi benvolere.Luigino, che ormai da tre anni ha assunto la dirigenza del Circolo trovando nel suo cammino un mare di difficoltà, è riuscito a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/225: CON L'ACI SI GIOCA NEL BOSCO DELLA SERENISSIMA

Al Golf Cansiglio il torneo promosso dall'Automobile Club


TAMBRE D'ALPAGO - L’Automobile Club d’Italia ha cura dei propri soci: al di là del suo compito d’istituto su tutto quanto è attinente all’automobile, mette a loro disposizione un Campionato italiano di Golf, che gira da aprile ad agosto, su 28 tra i...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Sabato 2 aprile concerto di presentazione a Meduna di Livenza

MA QUI IL GALLO CANTA A TUTTE LE ORE: IL NUOVO DISCO DEGLI ACCASTORTA

L'intervista al gruppo folk'n roll trevigiano


“Ma qui il gallo canta a tutte le ore...” è il titolo del nuovo disco degli Accastorta, la band folk'n roll del trevigiano composta da Emanuele Dall'Acqua (voce e chitarra), Francesco Serafin (percussioni), Alessandro Caicco (basso) a cui si aggiungono per questo disco le percussioni di Adrian De Pascale, la fisarmonica di Raffaele Marcon e la chitarra di Aldo Betto.
Con Spigoli Vivi, album d'esordio del 2013, erano già emersi i temi di denuncia contro il modus vivendi di oggi, dove detta legge il consumismo. Un discorso ampio, che in questo disco torna per esser declinato in undici pezzi che in particolare parlano della terra come risorsa e compagna di vita, da rispettare e non da sfruttare.

Il disco verrà presentato sabato 2 aprile con un concerto all'auditorium di Meduna di Livenza e chi lo acquisterà riceverà un'ulteriore sorpresa, che ci viene rivelata nel corso della chiacchierata con Emanuele e Francesco.

Per info: www.accastorta.it