Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
CAMPI DA GOLF/15: GOLF CLUB PUNTA ALA

Sulla costa della Maremma un percorso impegnativo e spettacolare


PUNTA ALA - Da sempre la Toscana è conosciuta per essere una splendida regione. Si arriva in Maremma, e la cosa ha, per certi aspetti, una connotazione ancora maggiore. A sud del golfo di Follonica troviamo Castiglione della Pescaia, e subito si arriva a Punta Ala, un tempo chiamata...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/169: SPETTACOLO E INNOVAZIONE: È GOLFSIXES

A Londra, l'European Tour sperimenta una nuova formula


LONDRA - Al Centurion Club di St. Albands, a Londra, l’evento inaugurale di questo rivoluzionario agone, il “GolfSixes”, che assegna un premio di un milione di euro. Con tale torneo Keith Pelley, il ceo del Tour Europeo, intende rinnovare un po’ gli schemi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/168: FESTA IN PIAZZA A MARTELLAGO CON IL GOLF

Anche lo sport protagonista nella tradizionale manifestazione nella cittadina veneziana


MARTELLAGO - Martellago è una cittadina dell’entroterra veneziano vocata e particolarmente attenta al settore primario, l’agricoltura. Gli abitanti sono laboriosi, e attaccati alle memorie del passato. Nel 1945, alla fine del disastroso conflitto mondiale, entrò in uso per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, Manildo: "Saremo inflessibili sul rispetto del piano"

PIAZZA DEI SIGNORI, SETTE AUTOMOBILISTI MULTATI

Stretta nei controlli anche in piazza San Vito e nella zona


TREVISO - Stretta dei controlli della polizia locale di Treviso per far rispettare ai trevigiani la nuova ordinanza che vieta la sosta in Piazza dei Signori, se non a particolari veicoli (dalle forze dell’ordine alle persone con disabilità) e nelle zone limitrofe, San Vito e l’area antistante la chiesa. Gli agenti hanno infatti multato sette automobilisti che avevano lasciato la propria auto sui nuovi stalli destinati alle operazioni di carico e scarico per i veicoli commerciali.
“Saremo inflessibili sul rispetto del nuovo piano – dichiara il sindaco di Treviso Giovanni Manildo – questo perché vogliamo prima di tutto che l’ordine e il rigore in Piazza dei Signori sia massimo e che la piazza diventi davvero una cartolina libera dalle auto. C’è poi il tema del corretto utilizzo degli stalli: i mezzi commerciali devono poter eseguire le operazioni con serenità”.
Nei giorni scorsi gli agenti di polizia locale sono intervenuti nell'area di Corso del Popolo e in Piazza Borsa per far cessare l'attività di tre ragazzi, provenienti dal Piemonte e dalla Lombardia che chiedevano un'offerta in cambio di una cartolina con varie stampe. L'importo minimo richiesto erano cinque euro. I tre, quando i cittadini trevigiani rifiutavano l'offerta, non desistevano con le richieste di denaro, continuando ad insistere. A un controllo più approfondito, i ragazzi sono risultati ben noti alle forse dell'ordine a causa dei numerosi precedenti penali a loro carico e destinatari di "fogli di via" da numerose città del Nord Italia. Gli agenti di polizia locale hanno provveduto a sanzionarli per l'attività illecita di raccolta di fondi, collette e a sequestrare cinquanta cartoline stampate utilizzate per convincere i trevigiani ad elargire loro un'offerta. Uno di questi era peraltro completamente ubriaco; per questo motivo è stato sanzionato anche per ubriachezza molesta.