Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/146: ARBITRI, GARA E SUMMIT A MODENA

Il resoconto dell'incontro annuale dell'Aiag


MODENA - L’ Associazione Italiana Arbitri Golf, che annovera 171 arbitri italiani, tra i quali il sottoscritto, tutti gli anni promuove un incontro tra i soci in un Campo da Golf, con l’intento di far chiarezza su qualcosa di particolare emerso nella stagione. Puntualizzare,e...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/145: ALLA DANIMARCA LA COPPA DEL MONDO

Sesta la coppia azzurra Molinari - Manassero


MELBOURNE - Completate le tappe dell’European Tour 2016, c’è ora (24-27 novembre), la 58esima edizione della Coppa del Mondo, la ISPS Handa World of Golf. Un grande torneo, completamente diverso da quelli abituali, una gara di coppia. Si gioca al Kingston Heath GC - PAR 72 di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/144: A DUBAI IL DP WORLD TOUR CHAMPIONSHIP

Vince l'inglese Fitspatrick, ad Henrik Stenson la Race to Dubai


DUBAI - Avevamo lasciato i nostri azzurri sull’European Tour al termine del Turkish Airlines Open, con la speranza che Manassero e Paratore conquistassero in Sud Africa la carta per giocare a Dubai. Paratore ce l’ha fatta, e son contento. Manassero no, e mi dispiace. Restano quindi a...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Vittorio Veneto - Oltre allo sport, visite guidate alle bellezze della zona

IL GRAN RAID DELLE PREALPI TREVIGIANE SPOSA CORSA E TURISMO

L'edizione 2016 della gara al via il prossimo 21 maggio


VITTORIO VENETO - Il Gran Raid delle Prealpi Trevigiane inizia a scaldare i muscoli in preparazione della 5° edizione che si terrà sabato 21 maggio lungo i sentieri a cavallo tra le province di Treviso e Belluno. In questi giorni il Comitato organizzatore è al lavoro per definire gli ultimi dettagli del programma e Foto Massimiliano Modoloraccogliere le iscrizioni di una gara il cui punteggio servirà agli atleti per essere ammessi all'Ultra Trail du Mont Blanc. In attesa della conferenza ospitata giovedì 28 aprile a Conegliano, durante la quale saranno illustrati nel dettaglio gli aspetti tecnici e sportivi, già trapelano alcune anticipazioni di una gara che si è fatta apprezzare negli anni per la bellezza di un percorso che corre sul filo di cresta della dorsale prealpina con un panorama a 360 gradi sull’ambiente circostante.
Proprio la bellezza del territorio attraversato dagli atleti (14 comuni, 72 chilometri, oltre 4.500 metri di dislivello positivo) ha spinto gli organizzatori, coordinati da Mario Marin, presidente del gruppo Prealpi Venete e sostenuti dal main sponsor Mercedes-Benz Carraro, a cercare un accordo di collaborazione con la Pro Loco di Vittorio Veneto.
"Atleti e familiari – spiega il vice presidente dell’associazione, Antonino Sonego – avranno la possibilità di usufruire di alcune visite guidate sia il giorno della gara che la domenica 22 maggio. In questo modo potranno coniugare l’esperienza agonistica alla conoscenza del nostro territorio, in particolare del suo patrimonio artistico. Perchè anche una gara può diventare occasione per fare promozione turistica”. Tre i pacchetti previsti: sabato 21 maggio, tour turistico a Ceneda, Il vincitore 2015 Luciano Meneghelcon visita all’antica sede episcopale e al museo della Battaglia di Vittorio Veneto; domenica 22 maggio passeggiata a Serravalle con visita guidata al palazzo Minucci-De Carlo. La terza proposta si inserisce nella manifestazione “Primavera del prosecco”, ed offrirà ad atleti e accompagnatori la possibilità di degustazioni dei migliori vini del territorio sotto la guida di un esperto sommelier Fisar all’interno dello storico Palazzo Todesco. Per partecipare alle visite e alla degustazioni è necessaria la prenotazione, visto che si tratta di iniziative a numero chiuso (sarà richiesto un piccolo contributo economico per l’ingresso ai musei).
“Insieme ai nostri oltre 150 volontari – spiega il presidente del gruppo Prealpi Venete, Mario Marin – stiamo curando ogni particolare per rendere il nostro Gran Raid un’esperienze indimenticabile. Per questo abbiamo rinnovato completamente il sito internet, rendendolo interattivo, e abbiamo realizzato un nuovo video molto emozionante che servirà da promo della gara coinvolgendo un testimonial d’eccezione come Ivan Geronazzo, punta di diamante della nazionale di Ultra Trail. Ora attendiamo le iscrizioni: pur essendo una competizione per specialisti siamo fiduciosi che raggiungeremo anche quest’anno un buon numero di iscritti”.
Gli ulteriori dettagli saranno appunto forniti giovedì 28 aprile alle 20.30, alla palestra Body Evidence di Conegliano: in occasione dell’evento, aperto a tutti,  saranno approfonditi gli aspetti tecnici e agonistici dei cosiddetti “ultratrail”, le gare di corsa in montagna su lunga distanza. Oltre ai componenti del comitato organizzatore, interverranno anche due campioni della disciplina, Ivan Geronazzo e Stefano Fantuz, che risponderanno ai quesiti del pubblico.