Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/147: NUOVE TECNOLOGIE, DIVERTIMENTO E SOLIDARIETÀ

Due gare speciali con Bags4dream, Fuorilimite e Par 108


MARTELLAGO - Di questi tempi, freddi e umidi, non si avverte un grosso stimolo a partecipare ad una gara di Golf, salvo che l’attrazione non sia generata dalla simpatia degli ospiti. Ecco, le persone e l’armonia tra quest’insieme di associazioni, dedite a far beneficenza...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/146: ARBITRI, GARA E SUMMIT A MODENA

Il resoconto dell'incontro annuale dell'Aiag


MODENA - L’ Associazione Italiana Arbitri Golf, che annovera 171 arbitri italiani, tra i quali il sottoscritto, tutti gli anni...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/145: ALLA DANIMARCA LA COPPA DEL MONDO

Sesta la coppia azzurra Molinari - Manassero


MELBOURNE - Completate le tappe dell’European Tour 2016, c’è ora (24-27 novembre), la 58esima edizione della Coppa del Mondo, la ISPS Handa World of Golf. Un grande torneo, completamente diverso da quelli abituali, una gara di coppia. Si gioca al Kingston Heath GC - PAR 72 di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Centro storico invaso da famiglie e turisti, anche il Bailo sorride

GIORNATA ECOLOGICA: BOOM DI PRESENZE PER ESCHER

Poche le multe staccate dai vigili per il blocco del traffico



TREVISO
– Domenica il centro storico di Treviso era pieno oltre che di famiglie e persone in bicicletta o a piedi, anche di turisti che hanno avuto l'occasione di scoprire e vivere una città dall'importante offerta culturale, oltre che attenta agli stili di vita sostenibili. Una giornata caratterizzata dalle lunghe code davanti al Museo di Santa Caterina dove la mostra di Escher è restata aperta sia sabato che domenica fino alla 24. Una scelta che ha premiato sia l'amministrazione del sindaco Manildo che gli organizzatori. Bene anche il museo Bailo che, grazie anche all'effetto Escher, ha aperto le sue porte a più di 400 persone tra sabato e domenica. Impegnata su numerosi fronti la polizia locale, che proprio per consentire lo svolgimento sereno di tutte le iniziative, dalla  Giornata Ecologica “Roller Day”, come richiesto dal sindaco e predisposto dall'assessore alla sicurezza, ha visto il suo organico implementato per più del doppio rispetto ad una domenica normale. Sul fronte dei controlli  relativi alla giornata ecologica sono stati circa una ventina i veicoli multati. Tra i controllati anche conducenti che hanno presentato il modulo per l'autocertificazione per raggiungere il posto di lavoro, chi per la partecipazione a cerimonie religiose o manifestazioni sportive federali già programmate. Quasi la totalità dichiarava di essere a conoscenza del provvedimento. Grande affluenza anche allo sportello del Comune collocato tra piazza dei Signori e piazza Indipendenza. Numerosi i cittadini che si sono fermati per avere informazioni sul conto termico e sull'efficientamento energetico.