Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/173: U.S. OPEN TRA SORPRESE E MONTEPREMI RECORD

Vince Brooks Koepka, dopo un'ecatombe di big


ERIN (USA) - È partito il 15 giugno dal Wisconsin, il secondo major della stagione, il più importante, l’US Open. Si è giocato sul tracciato dell’“Erin Hills”, un campo straordinario, e un ricchissimo montepremi, 12 milioni di dollari, il più alto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/172: RENATO PARATORE NUOVA STELLA DEL GOLF ITALIANO

Il ventenne coglie il successo al Nordea Masters.


BARSEBACK - Una nuova stella si è affacciata sul firmamento del Golf italiano. Si chiama Renato Paratore; è romano, ventenne, ma ha ormai testimoniato grande talento, e un’incredibile maturità. Incisivo e determinato come un vero Campione, ha colto il successo di questa...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/171: IL TORNEO AIGG ARRIVA IN VENETO

Settima e ottava tappa a Ca' della Nave e al Montecchia


MARTELLAGO/SELVAZZANO DENTRO - Dopo i Campi romani, dopo la Felsinea, dopo la Toscana, toccava al Veneto ospitare, l’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti, nel suo tour nazionale. Lo ha fatto accogliendo nei suoi bei Campi i giornalisti, all’avvio nel “girone di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Tre autotrasportatori nei guai: avevano assunto anfetamine

TEST ANTIDROGA SU AUTISTI, TASSISTI E CAMIONISTI

Elevate 19 sanzioni amministrative al casello di Treviso nord



TREVISO
– Controlli straordinari della Polizia Stradale al casello di Treviso Nord su autotrasportatori, autisti di pullman e tassisti. Circa una settantina di professionisti sono stati fermati e una decina sottoposti al tampone salivare per stabilire se avessero assunto sostanze stupefacenti. Tre le persone finite nei guai, tutte sopra i 50 anni: si tratta di un rappresentante di una ditta che commercializza caffè, di un operaio che era al volante di un camion adibito al trasporto di materiale edile e di un dipendente di una ditta di trasporto di pollame. Il test antidroga, a cui è seguita una apposita visita medica, ha rivelato che i tre autotrasportatori erano positivi alle anfetamine, probabilmente contenute in alcuni farmaci da loro assunti. Il tampone salivare sarà ora inviato ai laboratori di Roma della polizia stradale per ulteriori accertamenti. Oltre ai tre casi di positività alle anfetamine gli agenti della polstrada hanno elevato 19 infrazioni al codice della strada e ritirato due patenti di guida a carico di un autotrasportatore sloveno, alla guida di un carro-attrezzi sprovvisto di cronotachigrafo, e di un camionista la cui licenza di guida risultava scaduta.