Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/156: SERGIO GARCIA ╚ IL MIGLIORE AL DESERT CLASSIC

A Dubai grandi nomi e... neve, delude Tiger Woods


DUBAI - Dal 2 al 5 febbraio, l’evento dell’European Tour che ha visto la partecipazione di Tiger Woods, e cui prendevano parte anche gli azzurri Matteo Manassero, Renato Paratore e Nino Bertasio. All’Emirates GC di Dubai Par 72. A difendere il titolo, era l’inglese Danny...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/155: I 25 ANNI DEL CLUB "I SALICI" DI TREVISO

Tra gli eventi per l'anniversario anche una Lousiana a due


TREVISO - Domenica 29 gennaio è partita la prima delle gare di corollario, al festeggio delle nozze d’argento che il Golf Club "I Salici" di Treviso celebra quest’anno: una gara di coppia, Louisiana a due. Ho avuto l’opportunità di partecipare anch’io, ed...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/154: IL PGA TOUR INGRANA LA QUINTA

Nel torneo in California brilla anche Francesco Molinari


Dopo il brillante finale di stagione 2016 alle Hawaii, Francesco Molinari inizia il 2017 partecipando, dal 19 al 22 gennaio al Careerbuilder Challenge, con cui il PGA Tour ha portato il gioco in California allo Stadium di La Quinta, che ha ben tre percorsi: lo Stadium Course, il Nicklaus Tournament...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Tre autotrasportatori nei guai: avevano assunto anfetamine

TEST ANTIDROGA SU AUTISTI, TASSISTI E CAMIONISTI

Elevate 19 sanzioni amministrative al casello di Treviso nord



TREVISO
– Controlli straordinari della Polizia Stradale al casello di Treviso Nord su autotrasportatori, autisti di pullman e tassisti. Circa una settantina di professionisti sono stati fermati e una decina sottoposti al tampone salivare per stabilire se avessero assunto sostanze stupefacenti. Tre le persone finite nei guai, tutte sopra i 50 anni: si tratta di un rappresentante di una ditta che commercializza caffè, di un operaio che era al volante di un camion adibito al trasporto di materiale edile e di un dipendente di una ditta di trasporto di pollame. Il test antidroga, a cui è seguita una apposita visita medica, ha rivelato che i tre autotrasportatori erano positivi alle anfetamine, probabilmente contenute in alcuni farmaci da loro assunti. Il tampone salivare sarà ora inviato ai laboratori di Roma della polizia stradale per ulteriori accertamenti. Oltre ai tre casi di positività alle anfetamine gli agenti della polstrada hanno elevato 19 infrazioni al codice della strada e ritirato due patenti di guida a carico di un autotrasportatore sloveno, alla guida di un carro-attrezzi sprovvisto di cronotachigrafo, e di un camionista la cui licenza di guida risultava scaduta.