Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/157: IN MALESIA TRIONFA IL "QUASI ITALIANO" ZANOTTI

Tra gli azzurri bene Manassero e Paratore, "tagliato" Molinari


Prova impegnativa, per Nino Bertasio, Edoardo Molinari, Renato Paratore e Matteo Manassero, gli azzurri impegnati al Saujana G&CC di Kuala Lumpur in Malesia, nel torneo dell’European Tour organizzato dal 9 al 12 febbraio in collaborazione con Asian Tour. In palio c’erano 2.810.000...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/156: SERGIO GARCIA È IL MIGLIORE AL DESERT CLASSIC

A Dubai grandi nomi e... neve, delude Tiger Woods


DUBAI - Dal 2 al 5 febbraio, l’evento dell’European Tour che ha visto la partecipazione di Tiger Woods, e cui prendevano parte anche gli azzurri Matteo Manassero, Renato Paratore e Nino Bertasio. All’Emirates GC di Dubai Par 72. A difendere il titolo, era l’inglese Danny...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/155: I 25 ANNI DEL CLUB "I SALICI" DI TREVISO

Tra gli eventi per l'anniversario anche una Lousiana a due


TREVISO - Domenica 29 gennaio è partita la prima delle gare di corollario, al festeggio delle nozze d’argento che il Golf Club "I Salici" di Treviso celebra quest’anno: una gara di coppia, Louisiana a due. Ho avuto l’opportunità di partecipare anch’io, ed...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Dopo un anno di messa alla prova, il reato è stato giudicato estinto

VENDETTA HARD CONTRO LA RIVALE IN AMORE: ASSOLTA

Protagonista una studentessa di 26 anni di Villorba



VILLORBA
– Per vendicarsi della rivale in amore, aveva creato un profilo fasullo su un sito per cuori solitari postando il nome e il numero di telefono della vittima. Dopo essere stata messa alla prova per un anno, una studentessa 26enne di Villorba si è vista prosciogliere dal giudice che, a seguito del comportamento tenuto dalla giovane, ha estinto il reato disponendo il non luogo a procedere nei suoi confronti. Stando a quanto contestato dalla Procura di Treviso, la 26enne si sarebbe registrata, utilizzando il nome della "rivale", su un sito per "cuori solitari". Non solo. L'avrebbe arricchito con la foto della rivale, recuperata su un noto social network, e col suo numero di telefono. Non contenta sarebbe andata oltre piazzando un annuncio per chiarire le proprie intenzioni: «Cerco un uomo che mi soddisfi».