Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/173: U.S. OPEN TRA SORPRESE E MONTEPREMI RECORD

Vince Brooks Koepka, dopo un'ecatombe di big


ERIN (USA) - È partito il 15 giugno dal Wisconsin, il secondo major della stagione, il più importante, l’US Open. Si è giocato sul tracciato dell’“Erin Hills”, un campo straordinario, e un ricchissimo montepremi, 12 milioni di dollari, il più alto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/172: RENATO PARATORE NUOVA STELLA DEL GOLF ITALIANO

Il ventenne coglie il successo al Nordea Masters.


BARSEBACK - Una nuova stella si è affacciata sul firmamento del Golf italiano. Si chiama Renato Paratore; è romano, ventenne, ma ha ormai testimoniato grande talento, e un’incredibile maturità. Incisivo e determinato come un vero Campione, ha colto il successo di questa...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/171: IL TORNEO AIGG ARRIVA IN VENETO

Settima e ottava tappa a Ca' della Nave e al Montecchia


MARTELLAGO/SELVAZZANO DENTRO - Dopo i Campi romani, dopo la Felsinea, dopo la Toscana, toccava al Veneto ospitare, l’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti, nel suo tour nazionale. Lo ha fatto accogliendo nei suoi bei Campi i giornalisti, all’avvio nel “girone di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il consiglio: "Pił degli schei, contano cervello e cultura"

MR GEOX AGLI STUDENTI: "UN'IDEA VALE PIŁ DI UNA FABBRICA"

Mario Moretti Polegato incontra 200 allievi dell'Itis Fermi


TREVISO - "Un'idea vale più di una fabbrica": è la massima che Mario Moretti Polegato consegna agli studenti dell'Itis Fermi di Treviso. Il presidente e fondatore di Geox è stato protagonista di un incontro con circa duecento allievi dell'istituto superiore, nell'ambito di un'iniziativa promossa dall'Aspen Institute per portare nelle scuole italiane grandi nomi dell'imprenditoria e del management. Moretti Polegato ha raccontato la sua storia e della sua azienda: di come a metà degli anni '90 del secolo scorso, mentre si trovava in Nevada, abbia avuto l'idea di bucare le suole della sue scarpe per far traspirare i piedi e di come, non trovando nesuno disposto ad acquisire il brevetto, abbia deciso di fare da sè. Insomma conta l'idea. "Ma non basta - ha ripetuto Mr. Geox - bisogna poi gestirla: cioè tutelarla con un brevetto e collaborando con università e centri di ricerca". In questo senso, l'imprenditore ha spronato i ragazzi a non aver paura di rischiare e di mettersi in gioco, assicurando che ognuno può ripetere il suo successo imprenditoriale. "In questo territorio non mancano i schei, manca la cultura", ha detto. Per Moretti Polegato l'Italia è molto indietro nella difesa della proprietà intellettuale, ma sconta anche una certa dose di pressapochismo nel condurre gli affari, ben poco confacente alla mentalità dell'Europa settentrionale, americana o dell'Estremo Oriente.

Galleria fotograficaGalleria fotografica