Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/166: I GIORNALISTI GOLFISTI SI SFIDANO IN EMILIA

Il Challenge Aigg fa tappa al club Le Fonti e Bologna


BOLOGNA - Siamo in Emilia, per la terza e quarta tappa del Challenge Aigg Diavolina, e la prima giornata è al Club “Le Fonti”. Ci affacciamo ai piedi dell’appennino tosco emiliano in comune di Castel San Pietro Terme, appena un po’ a est di Bologna sulla storica Via...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/165: TWENTY DOUBLE CUP, LA RYDER VENETA

Tra sport e goliardia, i "Rossi" si aggiudicano la seconda edizione della gara


VENEZIA - Una competizione speciale, festosa, trascinante! Due gruppi di amici, abituati a sfottersi goliardicamente quando giocano a Golf, dopo una partita a Jesolo lo scorso anno, hanno avuto l’idea di provar a cimentarsi in gara a squadre, al fine che le rispettive derisioni trovassero...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/164: THE MASTERS , SERGIO GARCIA ╚ IL MIGLIORE DEI "MAESTRI"

Nel prestigioso major di Augusta, primo trionfo dello spagnolo


AUGUSTA (USA) - Siamo al primo dei quattro tornei stagionali di maggior spicco nella stagione golfistica maschile: i 4 Majors. Il Masters è torneo dal fascino antico, il più rilevante; dal 6 al 9 aprile se ne gioca l’edizione 81, sulle consuete 72 buche. È infatti l'unico...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il consiglio: "Pi¨ degli schei, contano cervello e cultura"

MR GEOX AGLI STUDENTI: "UN'IDEA VALE PI┘ DI UNA FABBRICA"

Mario Moretti Polegato incontra 200 allievi dell'Itis Fermi


TREVISO - "Un'idea vale più di una fabbrica": è la massima che Mario Moretti Polegato consegna agli studenti dell'Itis Fermi di Treviso. Il presidente e fondatore di Geox è stato protagonista di un incontro con circa duecento allievi dell'istituto superiore, nell'ambito di un'iniziativa promossa dall'Aspen Institute per portare nelle scuole italiane grandi nomi dell'imprenditoria e del management. Moretti Polegato ha raccontato la sua storia e della sua azienda: di come a metà degli anni '90 del secolo scorso, mentre si trovava in Nevada, abbia avuto l'idea di bucare le suole della sue scarpe per far traspirare i piedi e di come, non trovando nesuno disposto ad acquisire il brevetto, abbia deciso di fare da sè. Insomma conta l'idea. "Ma non basta - ha ripetuto Mr. Geox - bisogna poi gestirla: cioè tutelarla con un brevetto e collaborando con università e centri di ricerca". In questo senso, l'imprenditore ha spronato i ragazzi a non aver paura di rischiare e di mettersi in gioco, assicurando che ognuno può ripetere il suo successo imprenditoriale. "In questo territorio non mancano i schei, manca la cultura", ha detto. Per Moretti Polegato l'Italia è molto indietro nella difesa della proprietà intellettuale, ma sconta anche una certa dose di pressapochismo nel condurre gli affari, ben poco confacente alla mentalità dell'Europa settentrionale, americana o dell'Estremo Oriente.

Galleria fotograficaGalleria fotografica