Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
CAMPI DA GOLF/15: GOLF CLUB PUNTA ALA

Sulla costa della Maremma un percorso impegnativo e spettacolare


PUNTA ALA - Da sempre la Toscana è conosciuta per essere una splendida regione. Si arriva in Maremma, e la cosa ha, per certi aspetti, una connotazione ancora maggiore. A sud del golfo di Follonica troviamo Castiglione della Pescaia, e subito si arriva a Punta Ala, un tempo chiamata...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/169: SPETTACOLO E INNOVAZIONE: È GOLFSIXES

A Londra, l'European Tour sperimenta una nuova formula


LONDRA - Al Centurion Club di St. Albands, a Londra, l’evento inaugurale di questo rivoluzionario agone, il “GolfSixes”, che assegna un premio di un milione di euro. Con tale torneo Keith Pelley, il ceo del Tour Europeo, intende rinnovare un po’ gli schemi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/168: FESTA IN PIAZZA A MARTELLAGO CON IL GOLF

Anche lo sport protagonista nella tradizionale manifestazione nella cittadina veneziana


MARTELLAGO - Martellago è una cittadina dell’entroterra veneziano vocata e particolarmente attenta al settore primario, l’agricoltura. Gli abitanti sono laboriosi, e attaccati alle memorie del passato. Nel 1945, alla fine del disastroso conflitto mondiale, entrò in uso per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Colpo tentato alla filiale della Volksbank di viale Brigata Treviso

BANDITO MESSO IN FUGA DAL DIRETTORE DELLA BANCA

I carabinieri hanno arrestato l'autore, un 45enne trevigiano



TREVISO
– Tenta di rapinare la filiale della Volksbank di viale Brigata Treviso ma viene prima messo in fuga dal direttore e poi arrestato dai carabinieri. Protagonista un 45enne trevigiano, già noto alle forze dell'ordine, che ora dovrà comparire di fronte al giudice per l'interrogatorio di convalida dell'arresto. Stando alla ricostruzione dei militari, l'uomo è entrato nelle filiale come un normale cliente e poi ha estratto un taglierino dalla tasca e minacciato un'impiegata per farsi consegnare il denaro contenuto nella cassa. Il direttore della filiale però, dopo aver notato l'uomo, ha reagito urlando contro il rapinatore e mettendolo in fuga. Il 45enne ha cercato di nascondersi per le vie di Santa Maria del Rovere ma i carabinieri, grazie all'identikit fornito dalle vittime, sono riusciti a rintracciarlo nel giro di qualche decina di minuti e a stringergli le manette ai polsi.