Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/204: TERZO "RITORNO" PER TIGER WOODS

Al Genesis Open non passa il taglio, vince Bubba Watson


TREVISO - È il terzo riscontro alla ripresa di Tiger Woods, forse il decisivo, dopo la lunga assenza seguita ai due interventi chirurgici. Il Genesis Open, torneo del PGA Tour, si disputa sul percorso del Riviera CC, a Pacific Palisades in California. Lo ha combattuto undici volte senza mai...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/203: GARY WOODLAND È IL RE DEL PHOENIX OPEN

Vittoria allo spareggio, tra invasioni di campo e commoventi dediche


SCOTTSDALE (ARIZONA - USA) - dall’1 al 4 febbraio. È sul percorso del TPC, la sfida Waste Management Phoenix, l’Open supportato dalla Gestione dei Rifiuti, che, strano a dirsi, nell'economia dell'Arizona vale 389 milioni di dollari. Il montepremi è di 6.900.000 dollari,...continua

Cronaca
PILLOLE DI GOLF/202: AL FARMERS INSURANCE È IL GIORNO DI JASON DAY

Nel torneo al Torrey Pines si rivede anche il vero Tiger Woods


In California, nei due percorsi del Golf Torrey Pines, entrambi Par 72, si è giocato dal 25 al 28 gennaio, l’Open sostenuto dalla potente “Assicurazione Agricoltori” americana, con montepremi di 6.900.000 dollari, 1.200.000 dei quali, destinati al vincitore. Il Torrey...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Colpo tentato alla filiale della Volksbank di viale Brigata Treviso

BANDITO MESSO IN FUGA DAL DIRETTORE DELLA BANCA

I carabinieri hanno arrestato l'autore, un 45enne trevigiano



TREVISO
– Tenta di rapinare la filiale della Volksbank di viale Brigata Treviso ma viene prima messo in fuga dal direttore e poi arrestato dai carabinieri. Protagonista un 45enne trevigiano, già noto alle forze dell'ordine, che ora dovrà comparire di fronte al giudice per l'interrogatorio di convalida dell'arresto. Stando alla ricostruzione dei militari, l'uomo è entrato nelle filiale come un normale cliente e poi ha estratto un taglierino dalla tasca e minacciato un'impiegata per farsi consegnare il denaro contenuto nella cassa. Il direttore della filiale però, dopo aver notato l'uomo, ha reagito urlando contro il rapinatore e mettendolo in fuga. Il 45enne ha cercato di nascondersi per le vie di Santa Maria del Rovere ma i carabinieri, grazie all'identikit fornito dalle vittime, sono riusciti a rintracciarlo nel giro di qualche decina di minuti e a stringergli le manette ai polsi.