Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/197: IL RITORNO DI TOGER WOODS

Il campione di nuovo sul green nel "Torneo degli eroi"


NASSAU - Un evento atteso, e da molti auspicato: il fuoriclasse Tiger Woods 41enne di Cypress (California), si rimette in gioco. È sceso in campo dal 30 novembre al 3 dicembre all’Albany Golf Course (par 72) di Nassau, a New Providence sulle isole Bahamas, praticamente a casa sua,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/196: AD ALICANTE LA SFIDA ITALIA - SPAGNA DEI GIORNALISTI

Vincono gli iberici, ma è festa per tutti


ALICANTE (SPA) - Ad Alicante, il match “Periodistas España-Italia”, la tradizionale sfida dei giornalisti spagnoli nostri antagonisti, in un clima di grande amicizia. È il più cordiale e allegro tra gli incontri internazionali che nella stagione vede i giornalisti...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il magrebino è stato bloccato in Riviera Santa Margherita

BECCATO A SPACCIARE IN CENTRO: 29ENNE ARRESTATO

Messo ai domiciliari, vendeva hashish a un giovanissimo


TREVISO – Scoperto a vendere hashish in riviera Santa Margherita a Treviso, insulta i carabinieri e tenta di darsi alla fuga. Protagonista della vicenda un marocchino di 29 anni residente a Treviso, che è stato arrestato dai militari per le accuse di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale. L'episodio si è verificato giovedì sera, nel corso dei normali controlli dei carabinieri per contrastare il fenomeno dello spaccio in città. I militari, transitando in Riviera Santa Margherita, hanno notato il nordafricano cedere dell'hashish a un giovane trevigiano. I carabinieri sono così entrati in azione ma il magrebino, dopo vaerli insultati, ha cercato di scappare. Una fuga durata pochi metri visto che i militari lo hanno presto bloccato e portato in caserma. Su disposizione del pm di turno, il 29enne è stato messo agli arresti domiciliari.