Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/165: TWENTY DOUBLE CUP, LA RYDER VENETA

Tra sport e goliardia, i "Rossi" si aggiudicano la seconda edizione della gara


VENEZIA - Una competizione speciale, festosa, trascinante! Due gruppi di amici, abituati a sfottersi goliardicamente quando giocano a Golf, dopo una partita a Jesolo lo scorso anno, hanno avuto l’idea di provar a cimentarsi in gara a squadre, al fine che le rispettive derisioni trovassero...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/164: THE MASTERS , SERGIO GARCIA ╚ IL MIGLIORE DEI "MAESTRI"

Nel prestigioso major di Augusta, primo trionfo dello spagnolo


AUGUSTA (USA) - Siamo al primo dei quattro tornei stagionali di maggior spicco nella stagione golfistica maschile: i 4 Majors. Il Masters è torneo dal fascino antico, il più rilevante; dal 6 al 9 aprile se ne gioca l’edizione 81, sulle consuete 72 buche. È infatti l'unico...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/163: IL CHALLENGE AIGG DIAVOLINA 2017 PRENDE IL VIA DAL MARCO SIMONE

L'ospitalitÓ di Laura Biagiotti e della figlia Lavinia per l'esordio del circuito dei giornalisti golfisti


ROMA - Come ogni anno, ha tappe importanti il challenge AIGG Diavolina. Questa laziale ne è il debutto, nella consueta due giorni romana, sicuramente considerevole. Oggi siamo al “Marco Simone” a Roma, proseguirà domani al “Terre dei Consoli” nel viterbese, per successivamente far tappa al “Bologna” e a “Le Fonti” in Emilia Romagna, a “Punta Ala” e “Terme di Saturnia” in Toscana, a “Cà della Nave” e “Montecchia” in Veneto, al “Colline del Gavi” e “Villa Carolina” in Piemonte, e a “Bergamo” e “Villa d’Este” in Lombardia. Oltre a questo giro d’Italia, c’è l’Alpen Cup in tre tappe nei GC di Asiago,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Dopo il test nell'azienda 8, dal 2 maggio servizio esteso in tutta provincia

DILLO AL DIRETTORE: L'ULSS DIALOGA CON I CITTADINI

Mail e internet per segnalazioni e suggerimenti dagli utenti


TREVISO - Contattare direttamente il direttore generale dell’Ulss per inoltrargli segnalazioni, ringraziamenti, consigli: è quello che, a partire da lunedì 2 maggio prossimo potranno fare gli assistiti sia dell’Ulss 9 (dilloaldirettore@ulss.tv.it) che dell’Ulss 8 (dilloaldirettore@ulssasolo.ven.it), così come quelli dell’Ulss 7 (dilloaldirettore@ulss7.it) dove il servizio è già attivo dal febbraio scorso.
Il riscontro positivo nell’utenza del servizio “dilloaldirettore” attivato nell’Azienda Ulss 7 , infatti, ha fatto sì che dal mese prossimo sia esteso anche alle altre due Aziende socio-sanitarie guidate da Francesco Benazzi. Due le modalità che dal 2 maggio gli assistiti potranno utilizzare per inoltrare al Direttore Generale le segnalazioni: un indirizzo mail dedicato - rispettivamente dilloaldirettore@ulssasolo.ven.it per l’Ulss 8 e dilloaldirettore@ulss.tv.it per l’Ulss 9 - o il link, attivato ex novo, nella home page del sito sia dell’Ulss 8 (www.ulssasolo.ven.it) sia dell’Ulss 9 (www.ulss.tv.it).
“Credo molto – sottolinea il Direttore Generale Benazzi - nella comunicazione diretta con il cittadino che, come confermato anche dai risultati della sperimentazione del Servizio nell’Ulss 7, rappresenta un utilissimo strumento per migliorare ulteriormente la qualità dei nostri servizi e potenziare il rapporto di collaborazione con gli assistiti”. “L’attivazione del servizio “dilloaldirettore” nasce - ricorda Benazzi - dalla volontà di fornire a quella fascia di utenza che, per vari motivi non ritiene di rivolgersi all’Ufficio Relazioni con il Pubblico, uno strumento che sfrutti le potenzialità del web, a cominciare dalla tempestività della comunicazione”.
Il nuovo servizio sarà oggetto di un monitoraggio costante, sia per valutarne il gradimento da parte dell’utenza sia, anche, per individuare gli ambiti aziendali su cui intervenire per migliorare ulteriormente la qualità dei servizi.  “In questi primi due mesi di attivazione nell’Ulss 7 il gradimento del servizio è stato ottimo - sottolinea Benazzi -. Mi sono giunte, complessivamente, 35 mail dagli assistiti: 27 erano segnalazioni, 4 ringraziamenti e 4 suggerimenti. Più di metà delle segnalazioni riguardano aspetti relazionali e aspetti di ordine amministrativo e organizzativo, che sono gli ambiti sui quali stiamo lavorando per il miglioramento della qualità del rapporto con l’utenza”.