Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/173: U.S. OPEN TRA SORPRESE E MONTEPREMI RECORD

Vince Brooks Koepka, dopo un'ecatombe di big


ERIN (USA) - È partito il 15 giugno dal Wisconsin, il secondo major della stagione, il più importante, l’US Open. Si è giocato sul tracciato dell’“Erin Hills”, un campo straordinario, e un ricchissimo montepremi, 12 milioni di dollari, il più alto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/172: RENATO PARATORE NUOVA STELLA DEL GOLF ITALIANO

Il ventenne coglie il successo al Nordea Masters.


BARSEBACK - Una nuova stella si è affacciata sul firmamento del Golf italiano. Si chiama Renato Paratore; è romano, ventenne, ma ha ormai testimoniato grande talento, e un’incredibile maturità. Incisivo e determinato come un vero Campione, ha colto il successo di questa...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/171: IL TORNEO AIGG ARRIVA IN VENETO

Settima e ottava tappa a Ca' della Nave e al Montecchia


MARTELLAGO/SELVAZZANO DENTRO - Dopo i Campi romani, dopo la Felsinea, dopo la Toscana, toccava al Veneto ospitare, l’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti, nel suo tour nazionale. Lo ha fatto accogliendo nei suoi bei Campi i giornalisti, all’avvio nel “girone di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Fioretto femminile - Candeago vince l'interreginale u14

CLAUDIA STOCCHI, REGINA VENETA DELLE QUALIFICAZONI DI COPPA ITALIA

Non solo Cipressa: altri successi per la Scherma Mogliano


MOGLIANO - Non solo Erica Cipressa, per la Scherma Marchiol Mogliano. Dopo l'oro agli Europei Under 20, la fiorettista allenata dalla maestra Federica Berton ha conquistato anche l'argento individuale e il bronzo a squadre ai recenti Mondiali di categoria di Bourges. Ma i portacolori del club moglianese si stanno facendo onore a tutti i livelli. Claudia Stocchi ha vinto a Padova la selezione regionale della Coppa Italia Open di fioretto femminile, mettendo in lizza 50 partecipanti: la finale contro Beatrice Sirena della Scherma Treviso ha avuto poca storia, come testimonia il punteggio di 15-1.
Il fine settimana precedente, nella tappa di Maser del circuito interregionale under 14, a mettersi in luce erano stati gli atleti più giovani del sodalizio presieduto da Riccardo Carraro: Eleonora Candeago, in particolare, conferma il suo buon momento di forma, imponendosi nella categoria Ragazze/Allieve, con la vittoria conclusiva, in finale, per 15-12 su Margherita Lorenzi del Petrarca Padova. Tra i maschietti, invece, Andrea Zanardo centra un'altra finale ad otto, classificandosi quinto, dopo essere stato superato da Simone Casaro (Scherma Treviso) 10-5. E, ulteriore novità, sulle pedane del Palamaser gli schermitori del Marchiol Mogliano hanno fatto il loro esordio agonistico anche nella spada.