Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/161: AL VIA IL PRIMO PROGETTO DI LAVORO LEGATO ALLA RYDER CUP 2022

Studenti e universitą coinvolte per aumentare i praticanti


ROMA - Nell’ottica di sviluppare una maggior diffusione di questo sport in Italia, rendendolo sempre più popolare e accessibile, il Golf è diventato materia di studio. Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022, nella sala Auditorium del Palazzo delle...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/160: MATTEO MANASSERO IN LUCE NELL'INDIAN OPEN

A New Delhi trionfa l'idolo di casa Chawrasia


NEW  DELHI - Siamo ancora nelle maglie dell’Asia, bisogna attendere maggio perché il Tour Europeo che continua il suo peregrinare lontano dall’Europa, approdi nel vecchio continente. Ora, dal 9 al 12 marzo si gioca Hero Indian Open, organizzato in collaborazione con Asian...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/159: INQUIETUDINI SULLA RYDER CUP A ROMA

Il prestigioso torneo in Italia nel 2022, ma manca la fidejussione


ROMA - La più prestigiosa competizione internazionale di golf, la Ryder Cup, di cui l’Italia si è aggiudicata la candidatura per il 2022, subisce qualche tentennamento. Il 14 dicembre 2015 la FIG era riuscita a far attribuire all’Italia il diritto di essere Paese...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Fioretto femminile - Candeago vince l'interreginale u14

CLAUDIA STOCCHI, REGINA VENETA DELLE QUALIFICAZONI DI COPPA ITALIA

Non solo Cipressa: altri successi per la Scherma Mogliano


MOGLIANO - Non solo Erica Cipressa, per la Scherma Marchiol Mogliano. Dopo l'oro agli Europei Under 20, la fiorettista allenata dalla maestra Federica Berton ha conquistato anche l'argento individuale e il bronzo a squadre ai recenti Mondiali di categoria di Bourges. Ma i portacolori del club moglianese si stanno facendo onore a tutti i livelli. Claudia Stocchi ha vinto a Padova la selezione regionale della Coppa Italia Open di fioretto femminile, mettendo in lizza 50 partecipanti: la finale contro Beatrice Sirena della Scherma Treviso ha avuto poca storia, come testimonia il punteggio di 15-1.
Il fine settimana precedente, nella tappa di Maser del circuito interregionale under 14, a mettersi in luce erano stati gli atleti più giovani del sodalizio presieduto da Riccardo Carraro: Eleonora Candeago, in particolare, conferma il suo buon momento di forma, imponendosi nella categoria Ragazze/Allieve, con la vittoria conclusiva, in finale, per 15-12 su Margherita Lorenzi del Petrarca Padova. Tra i maschietti, invece, Andrea Zanardo centra un'altra finale ad otto, classificandosi quinto, dopo essere stato superato da Simone Casaro (Scherma Treviso) 10-5. E, ulteriore novità, sulle pedane del Palamaser gli schermitori del Marchiol Mogliano hanno fatto il loro esordio agonistico anche nella spada.