Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/152: IN SUDAFRICA, EDO MOLINARI TRA I PROTAGONISTI

Nella tappa "australe" dell'European Tour si impone l'inglese Storm


Edoardo Molinari, Nino Bertasio e il dilettante romano Philip Geerts, sono gli azzurri impegnati nel torneo BMW South African Open dell’European Tour, combinato con il Sunshine Tour, in atto dal 12 al 15 gennaio. Il Campo di gioco è il Glendower (par 72) di City of Ekurhuleni. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/151: GLI AZZURRI ALLA QUALIFICAZIONE PER IL TOUR ASIATICO

Alle Hawaii via al Pga: nel torneo dei campioni comanda Justin Thomas


Due interessanti manifestazioni in questi giorni, alle Hawaii e in Tailandia: mentre la PGA americana dà il via al torneo riservato ai vincitori della scorsa stagione che segna anche l’inizio del Tour statunitense, gli azzurri Alessandro Tadini (piemontese) e Aron Zemmer (ventiseienne...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/150: IL BILANCIO AZZURRO DI UN ANNO SUI GREEN

Francesco Molinari ancora troppo solo e 4 nuove proette nel Tour


TREVISO - Ha ricevuto pennellate di azzurro da parte dei nostri giocatori, il mondo del professionismo nel 2016; si sono registrati ottimi risultati: di spicco, al consuntivo dell’annata, il trionfo di Francesco Molinari nel 73° Open d’Italia. Altrettanto bene si può dire per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Ospiti del 51° Stormo, tra i piloti il coneglianese Giulio Zanlungo

SHOW DELLE FRECCE TRICOLORI AD ISTRANA

Tradizionale prova generale prima dell'avvio della stagione


ISTRANA - Le Frecce Tricolori concludono il loro addestramento nei cieli della Marca. E' ormai una tradizione che la Pattuglia acrobatica nazionale sia ospite del 51° Stormo di Istrana per la prova generale delle proprie evoluzione prima dell'inizio ufficiale della stagione di manifestazione, in calendario il prossimo primo maggio alla base di Rivolto e che poi li porterà in giro per l'Italia e tutto il mondo. La formazione d'elite più amata e conosciuta dell'Aeronautica militare italiana ha così fornito un'anteprima di una ventina di minuti del proprio spettacolare programma ad un ristretto pubblico di invitati: in tanti però si sono fermati ad assistere a "Schneider", looping, tonneau e alla altre figure, fermandosi lungo la provinciale, all'esterno dell'aeroporto. Come al solito, in questa occasione le Frecce hanno utilizzato fumo bianco per le traiettorie nel cielo, anzichè i classici getti tricolori. Pur trattandosi "solo" di una prova generale, l'emozione e il divertimento hanno contagiato tutti i presenti, compresi il prefetto di Treviso Laura Lega e il presidente della Provincia Leonardo Muraro.
Al termine dell'esibizione e prima di rientrare al loro quartier generale di Rivolto, i piloti del 313° Gruppo Addestramento Acrobatico - questa la denominazione tecnica ufficiale della formazione - hanno pranzato con i colleghi del 51°. Il comandante della base, il colonnello pilota Maurizio D'Andrea ha consegnato un omaggio al tenente colonnello pilota Jan Slagen, comandante della Pan e Pony 0, ovvero colui che guida da terra le evoluzioni. Giornata particolare anche per il capitano Giulio Zanlungo, coneglianese, componente della Pan (dove attualmente ricopre il ruolo di Pony 3: 1° gregario destro). Con loro gli altri piloti delle Frecce tricolori: magg. Mirco Caffelli, cap. Gaetano Farina, cap. Massimiliano Salvatore, cap. Stefano Vit, cap. Mattia Bortoluzzi (bellunese), cap. Luca Galli, cap. Emanuele Savani, cap. Pierangelo Semproniel, cap. Filippo Barbero, cap. Vigilio Gheser.