Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/157: IN MALESIA TRIONFA IL "QUASI ITALIANO" ZANOTTI

Tra gli azzurri bene Manassero e Paratore, "tagliato" Molinari


Prova impegnativa, per Nino Bertasio, Edoardo Molinari, Renato Paratore e Matteo Manassero, gli azzurri impegnati al Saujana G&CC di Kuala Lumpur in Malesia, nel torneo dell’European Tour organizzato dal 9 al 12 febbraio in collaborazione con Asian Tour. In palio c’erano 2.810.000...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/156: SERGIO GARCIA ╚ IL MIGLIORE AL DESERT CLASSIC

A Dubai grandi nomi e... neve, delude Tiger Woods


DUBAI - Dal 2 al 5 febbraio, l’evento dell’European Tour che ha visto la partecipazione di Tiger Woods, e cui prendevano parte anche gli azzurri Matteo Manassero, Renato Paratore e Nino Bertasio. All’Emirates GC di Dubai Par 72. A difendere il titolo, era l’inglese Danny...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/155: I 25 ANNI DEL CLUB "I SALICI" DI TREVISO

Tra gli eventi per l'anniversario anche una Lousiana a due


TREVISO - Domenica 29 gennaio è partita la prima delle gare di corollario, al festeggio delle nozze d’argento che il Golf Club "I Salici" di Treviso celebra quest’anno: una gara di coppia, Louisiana a due. Ho avuto l’opportunità di partecipare anch’io, ed...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Arrestato dalla Squadra Mobile un 27enne marocchino

MEZZO CHILO DI HASHISH IN AUTO: PUSHER IN MANETTE

Fermato per un controllo alle Stiore a bordo di un'Alfa 147


TREVISO - Gli agenti delle volanti della polizia hanno arrestato nella notte un 27enne di origini marocchine, Youness Oikri, per spaccio di sostanze stupefacenti. Lo straniero, con precedenti alle spalle per rapina e smercio di droga, era stato fermato verso le 2.15 della scorsa notte per un controllo lungo viale della Repubblica, nei pressi dell'incrocio delle Stiore. Perquisendo la vettura su cui viaggiava, una Alfa 147, gli agenti hanno ritrovato e sequestrato cinque panetti di hashish che erano sistemati nella tasca di una delle portiere. La droga, mezzo kg in tutto, è stata sequestrata e per lo straniero si sono aperte le porta del carcere di Santa Bona. Il 27enne ha tentato di giustificarsi dicendo che stava raggiungendo la fidanzata e che non sapeva della presenza di droga in auto. Allo straniero sono stati sequestrati anche 300 euro, denaro frutto della sua attività di pusher, e tre telefoni cellulari.