Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Tra i requisiti non contenere sostanze derivanti da maiale o alcol

I FORMAGGI DI LATTERIE VICENTINE DIVENTANO HALAL

Molti prodotti,come l'Asiago, rispettano le regole alimentari islamiche


Latterie Vicentine ha ottenuto questa mattina la certificazione Halal per molti dei suoi formaggi, tra cui l’Asiago Dop. L’Hia (Halal International Authority) - Ente italiano di certificazione volontaria per i prodotti di eccellenza del Made in Italy conformi alle regole islamiche di liceità – riconosce che alcuni dei prodotti della cooperativa vicentina rispettano le regole della Sharia’a.

Nella lingua araba la parola ‘halal’ significa ‘lecito’. Pertanto si tratta di una certificazione molto importante per il fedele musulmano che deve seguire una dieta nel rispetto della legge islamica. Nello specifico, ci sono delle sostanze di largo consumo che trovano un divieto esplicito nella Sharia’a, come quelle che contengono o che derivano da razze suine, animali che non siano stati macellati secondo il rito Halal, alcol o sostanze dannose per la salute umana.

La presenza di una di queste sostanze nella forma finale di un prodotto lo rende Haram - illecito. Un prodotto Halal, deve essere, quindi, privo di tali sostanze e non deve essere da esse contaminato né prima né durante né dopo le fasi di lavorazione, ad eccezione delle sostanze alcoliche, né durante le fasi di stoccaggio e di trasporto.

Dopo accurati controlli e analisi, Latterie Vicentine ha ottenuto la certificazione per i seguenti formaggi: Asiago DOP Fresco, Asiago Dop Stagionato, Castelgrotta, Brenta Stagionato, Brenta Fresco, il formaggio pasta pressata sfuso, la Fetta bruschetta e Grana Padano DOP.

Galleria fotograficaGalleria fotografica