Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/157: IN MALESIA TRIONFA IL "QUASI ITALIANO" ZANOTTI

Tra gli azzurri bene Manassero e Paratore, "tagliato" Molinari


Prova impegnativa, per Nino Bertasio, Edoardo Molinari, Renato Paratore e Matteo Manassero, gli azzurri impegnati al Saujana G&CC di Kuala Lumpur in Malesia, nel torneo dell’European Tour organizzato dal 9 al 12 febbraio in collaborazione con Asian Tour. In palio c’erano 2.810.000...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/156: SERGIO GARCIA ╚ IL MIGLIORE AL DESERT CLASSIC

A Dubai grandi nomi e... neve, delude Tiger Woods


DUBAI - Dal 2 al 5 febbraio, l’evento dell’European Tour che ha visto la partecipazione di Tiger Woods, e cui prendevano parte anche gli azzurri Matteo Manassero, Renato Paratore e Nino Bertasio. All’Emirates GC di Dubai Par 72. A difendere il titolo, era l’inglese Danny...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/155: I 25 ANNI DEL CLUB "I SALICI" DI TREVISO

Tra gli eventi per l'anniversario anche una Lousiana a due


TREVISO - Domenica 29 gennaio è partita la prima delle gare di corollario, al festeggio delle nozze d’argento che il Golf Club "I Salici" di Treviso celebra quest’anno: una gara di coppia, Louisiana a due. Ho avuto l’opportunità di partecipare anch’io, ed...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Sedici mesi a testa per Florentina Ghiocel e Claudia Popescu

RAPINANO UN ANZIANO: CONDANNATE DUE NOMADI

Vittima del colpo un pensionato 65enne di Conegliano



CONEGLIANO
– Un anno e sei mesi di reclusione ciascuna. Questa la condanna inflitta dal Tribunale di Treviso a Florentina Ghiocel e Claudia Popescu, due nomadi finite a processo per rispondere del reato di rapina. I fatti contestati risalivano alla fine del 2014 quando le due avevano suonato al campanello di casa di un 65enne, che abita in centro a Conegliano. Con una scusa erano riuscite a farsi aprire e poi avevano iniziato a fare le carine con l'uomo. Quando si sono accorte che il pensionato aveva abbassato la guardia, sono passate all'azione cercando di strappare all'uomo l'orologio da polso. La pronta reazione della vittima le aveva fatte desistere e costrette alla fuga. Ma poco dopo gli agenti del commissariato, avvertiti dal 65enne, erano riusciti a rintracciarle e ad assicurarle alla giustizia.