Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Pochi i soldi trafugati, ingenti i danni: forzate tutte leporte chiuse a chiave

RAID DEI LADRI ALL'ORATORIO DI MIGNAGOLA

Il furto scoperto solo nella mattinata, i ladri hanno agito indisturbati


CARBONERA - Blitz dei ladri nella notte all’oratorio – Circolo Noi di Mignagola di Carbonera. I ladri hanno forzato una delle porte d’entrata dopo la mezzanotte e hanno avuto gioco facile una volta all’interno dell’edificio. Il furto è stato scoperto solo nella mattinata dalla signora addetta alle pulizie e, una volta avvisato il Parroco, la voce è girata per i vari responsabili dei gruppi parrocchiali, per capire a quanto ammontasse il maltolto.
Il bottino è stato misero: i ladri hanno aperto la cassa del bar rubando qualche centinaia di euro di fondo cassa e poi hanno cercato altro denaro nelle varie stanze occupate in genere dalle attività parrocchiali. Anche i pochi oggetti di valore come qualche apparecchio elettronico usato durante le attività dei gruppi dell’oratorio sono stati lasciati dai ladri perché troppo ingombranti. Sono ingenti invece i danni, in particolare a tutte le porte  interne chiuse a chiave che sono state forzate con il piede di porco. Delusione da parte del parroco don Raffaele Coden che ha denunciato nel pomeriggio i fatti agli inquirenti.