Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/182: ANCORA DOMINIO USA ALLA SOLHEIM CUP 2017

In Iowa la più importante gara del tour femminile


TREVISO - Solheim Cup 2017: siamo al corrispondente femminile della Ryder Cup, la gara più importante per “l’altra metà del cielo”, che contrappone le più forti atlete europee a quelle americane. Si gioca ogni due anni, alternativamente in Europa e negli Stati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Pochi i soldi trafugati, ingenti i danni: forzate tutte leporte chiuse a chiave

RAID DEI LADRI ALL'ORATORIO DI MIGNAGOLA

Il furto scoperto solo nella mattinata, i ladri hanno agito indisturbati


CARBONERA - Blitz dei ladri nella notte all’oratorio – Circolo Noi di Mignagola di Carbonera. I ladri hanno forzato una delle porte d’entrata dopo la mezzanotte e hanno avuto gioco facile una volta all’interno dell’edificio. Il furto è stato scoperto solo nella mattinata dalla signora addetta alle pulizie e, una volta avvisato il Parroco, la voce è girata per i vari responsabili dei gruppi parrocchiali, per capire a quanto ammontasse il maltolto.
Il bottino è stato misero: i ladri hanno aperto la cassa del bar rubando qualche centinaia di euro di fondo cassa e poi hanno cercato altro denaro nelle varie stanze occupate in genere dalle attività parrocchiali. Anche i pochi oggetti di valore come qualche apparecchio elettronico usato durante le attività dei gruppi dell’oratorio sono stati lasciati dai ladri perché troppo ingombranti. Sono ingenti invece i danni, in particolare a tutte le porte  interne chiuse a chiave che sono state forzate con il piede di porco. Delusione da parte del parroco don Raffaele Coden che ha denunciato nel pomeriggio i fatti agli inquirenti.