Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
CAMPI DA GOLF/15: GOLF CLUB PUNTA ALA

Sulla costa della Maremma un percorso impegnativo e spettacolare


PUNTA ALA - Da sempre la Toscana è conosciuta per essere una splendida regione. Si arriva in Maremma, e la cosa ha, per certi aspetti, una connotazione ancora maggiore. A sud del golfo di Follonica troviamo Castiglione della Pescaia, e subito si arriva a Punta Ala, un tempo chiamata...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/169: SPETTACOLO E INNOVAZIONE: È GOLFSIXES

A Londra, l'European Tour sperimenta una nuova formula


LONDRA - Al Centurion Club di St. Albands, a Londra, l’evento inaugurale di questo rivoluzionario agone, il “GolfSixes”, che assegna un premio di un milione di euro. Con tale torneo Keith Pelley, il ceo del Tour Europeo, intende rinnovare un po’ gli schemi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/168: FESTA IN PIAZZA A MARTELLAGO CON IL GOLF

Anche lo sport protagonista nella tradizionale manifestazione nella cittadina veneziana


MARTELLAGO - Martellago è una cittadina dell’entroterra veneziano vocata e particolarmente attenta al settore primario, l’agricoltura. Gli abitanti sono laboriosi, e attaccati alle memorie del passato. Nel 1945, alla fine del disastroso conflitto mondiale, entrò in uso per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Pochi i soldi trafugati, ingenti i danni: forzate tutte leporte chiuse a chiave

RAID DEI LADRI ALL'ORATORIO DI MIGNAGOLA

Il furto scoperto solo nella mattinata, i ladri hanno agito indisturbati


CARBONERA - Blitz dei ladri nella notte all’oratorio – Circolo Noi di Mignagola di Carbonera. I ladri hanno forzato una delle porte d’entrata dopo la mezzanotte e hanno avuto gioco facile una volta all’interno dell’edificio. Il furto è stato scoperto solo nella mattinata dalla signora addetta alle pulizie e, una volta avvisato il Parroco, la voce è girata per i vari responsabili dei gruppi parrocchiali, per capire a quanto ammontasse il maltolto.
Il bottino è stato misero: i ladri hanno aperto la cassa del bar rubando qualche centinaia di euro di fondo cassa e poi hanno cercato altro denaro nelle varie stanze occupate in genere dalle attività parrocchiali. Anche i pochi oggetti di valore come qualche apparecchio elettronico usato durante le attività dei gruppi dell’oratorio sono stati lasciati dai ladri perché troppo ingombranti. Sono ingenti invece i danni, in particolare a tutte le porte  interne chiuse a chiave che sono state forzate con il piede di porco. Delusione da parte del parroco don Raffaele Coden che ha denunciato nel pomeriggio i fatti agli inquirenti.