Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/166: I GIORNALISTI GOLFISTI SI SFIDANO IN EMILIA

Il Challenge Aigg fa tappa al club Le Fonti e Bologna


BOLOGNA - Siamo in Emilia, per la terza e quarta tappa del Challenge Aigg Diavolina, e la prima giornata è al Club “Le Fonti”. Ci affacciamo ai piedi dell’appennino tosco emiliano in comune di Castel San Pietro Terme, appena un po’ a est di Bologna sulla storica Via...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/165: TWENTY DOUBLE CUP, LA RYDER VENETA

Tra sport e goliardia, i "Rossi" si aggiudicano la seconda edizione della gara


VENEZIA - Una competizione speciale, festosa, trascinante! Due gruppi di amici, abituati a sfottersi goliardicamente quando giocano a Golf, dopo una partita a Jesolo lo scorso anno, hanno avuto l’idea di provar a cimentarsi in gara a squadre, al fine che le rispettive derisioni trovassero...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/164: THE MASTERS , SERGIO GARCIA ╚ IL MIGLIORE DEI "MAESTRI"

Nel prestigioso major di Augusta, primo trionfo dello spagnolo


AUGUSTA (USA) - Siamo al primo dei quattro tornei stagionali di maggior spicco nella stagione golfistica maschile: i 4 Majors. Il Masters è torneo dal fascino antico, il più rilevante; dal 6 al 9 aprile se ne gioca l’edizione 81, sulle consuete 72 buche. È infatti l'unico...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

L'intervista alla cantante e attrice teatrale e cinematografica

MARIA ROVERAN ╚ POLLY NE "L'OPERA DA TRE SOLDI" DIRETTA DA MICHIELETTO

La sfida col canto lirico e il debutto al Piccolo Teatro di Milano


Già nel cinema si era distinta sia come attrice che come cantante scrivendo e interpretando la colonna sonora del primo film di cui era protagonista, Piccola Patria, e di altri film successivi. Ora Maria Roveran unisce il talento attoriale e quello musicale confrontandosi con il canto lirico.
L'attrice-cantante veneziana, originaria di Favaro Veneto, ha debuttato martedì 19 aprile al Piccolo Teatro Strehler di Milano ne "L'Opera da Tre Soldi" scritta da Bertolt Brecht e Kurt Weill, per la regia del visionario Damiano Michieletto, fresco vincitore dell’Olivier Award, il più alto riconoscimento teatrale inglese, per il dittico “Cavalleria rusticana” e “Pagliacci”.
Angelo o demone, ragazzina ingenua o abile manipolatrice? Maria Roveran questa volta incarna la piccola Polly Peachum, moglie legittima dell'infedele Mackie Messer, interpretato da Marco Foschi accanto a un cast d'eccezione che vede Rossy De Palma nel ruolo di Jenny delle Spelonche e Peppe Servillo in quello di Peachum.


Nella versione del regista veneto stimato a livello mondiale si partirà dal processo: “La mia idea – precisa nel corso della conferenza stampa il trevigiano Michieletto - è mettere l’Opera “sotto processo”, guardarla sotto una lente d’ingrandimento. Il fulcro è il processo a Mackie Messer, che diventa il filtro attraverso il quale leggere la storia e al tempo stesso comprenderla. È un tentativo di smontare il racconto e rimontarlo secondo una circostanza precisa, in grado di creare il necessario distacco analitico. Sarà un lavoro sui personaggi svolto su un costante dislivello recitativo, dove la canzone crea un’ulteriore e prepotente spaccatura con il tessuto e le circostanze della vicenda”. Una produzione Piccolo Teatro di Milano a 60 anni dalla rappresentazione di Giorgio Strehler, in cui il regista veneto ha scelto per la sua mise en scène attori che cantano.