Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, Manildo: "Faremo rispettare le regole su sicurezza e decoro"

NOTTI D'ESTATE PIÙ SICURE CON LA POLIZIA LOCALE

Pattuglie fino alle 4 del mattino anche nei giorni feriali


TREVISO - Uno strumento in più per assicurare elevati livelli di sicurezza. In città arriveranno le pattuglie notturne della Polizia Locale che, in aggiunta alle pattuglie ordinarie del weekend attive sino alle due del mattino, estenderanno l'orario di servizio fino alle quattro, specie nelle serate più densamente frequentate della prossima estate. Tra gli obiettivi degli agenti, la sicurezza delle strade trevigiane, con accertamenti per contrastare fenomeni come la guida in stato d'ebbrezza o sotto l'effetto di sostanze stupefacenti, interventi tempestivi in caso di sinistri stradali e il corretto svolgimento delle numerose manifestazioni in aree pubbliche e nei pubblici esercizi. Saranno sorvegliati inoltre quei locali dove siano presenti le slot machine, per la corretta applicazione della nuova ordinanza volta a contrastare il fenomeno della "ludopatia". Prenderà parte al progetto nella prevenzione e nel contrasto all'uso di sostanze stupefacenti anche l'unità cinofila del Municipale trevigiana. I controlli dei vigili riguarderanno anche le nuove e vecchie zone a traffico limitato, le aree pedonali e le zone dove l'amministrazione ha introdotto di recente un nuovo sistema per la sosta. "Ringrazio gli agenti della Polizia locale che saranno impegnati in questi servizi - dichiara il sindaco di Treviso Giovanni Manildo - abbiamo introdotto delle misure nuove, specie per quanto riguarda la sosta in Piazza dei Signori e piazza San Vito, stiamo ristrutturando le piazze e abbiamo introdotto nuove aree ztl con l'obiettivo di restituire l'immagine di una città tirata a lucido. Treviso si sta preparando in vista degli importanti appuntamenti che si terranno a partire da ottobre del 2016. E' chiaro dunque che saremo ferrei sul corretto rispetto da parte di tutti delle novità che abbiamo introdotto". "Non è solo la microcriminalità che dobbiamo contrastare - aggiunge l'assessore alla Sicurezza, Roberto Grigoletto -. Spesso l'azione degli agenti oltre che repressiva è di tipo culturale. La loro presenza funge da deterrente e spinge tutti ad adottare atteggiamenti virtuosi, in linea cioè con la convivenza civile".