Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/321: COSA È SUCCESSO A FRANCESCO MOLINARI?

Il campione azzurro dovrebbe tornare in campo ad agosto


LONDRA - È troppo tempo che non troviamo in campo Francesco Molinari. L’ultima volta è stato a marzo, quand’era andato a difendere il titolo nella 54ª edizione dell’Arnold Palmer Invitational, una delle più prestigiose gare del PGA Tour. Si svolgeva al...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/320 - CAMPI/28: IL GOLF CLUB FRASSANELLE

Buche lunghe nel verde dei Colli Euganei


ROVOLON (PD) - Inserito in una luminosa tenuta, il Golf Frassanelle esprime la raffinatezza del nobiluomo Alberto Papafava che nel 1860 creò questo parco nel comune di Rovolon, su un’altura situata all’estremità settentrionale dei Colli Euganei. L’aristocratico...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/319: SPETTACOLO CON GRANDI CAMPIONI ALL'RBC HERITAGE

Successo per Webb Simpson e il suo swing particolare


HILTON HEAD  (USA) - Spettacolo con grandi campioni, sul percorso dell’Harbour Town Golf Links, a Hilton Head nel South Carolina, per l'Rbc Heritage. Sono al via i primi sei giocatori del mondo, compreso ovviamente Jon Rahm, che la scorsa settimana è uscito al taglio, e ora...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

I giocatori sostengono il progetto Aiutaci a respirare

IL BENETTON RUGBY LOTTA CONTRO LA FIBROSI CISTICA

Venerdì i Leoni con T shirt ideate da una ragazza poi morta


TREVISO - Venerdì, in occasione dell'ultimo match casalingo con il Connacht, i Leoni del Benetton nella fase di riscaldamento indosseranno la maglietta di Aiutaci a Respirare, un progetto nato per sensibilizzare le persone nei confronti della Fibrosi Cistica, la malattia genetica rara più diffusa per la quale ad oggi non esiste una cura definitiva. Nel maggio 2014 Vania, malata di fibrosi cistica, prima di morire disegnò un logo da stampare su magliette per poterle indossare in occasione di una camminata benefica: ora si cerca di divulgare il più possibile il messaggio: far conoscere la malattia, cosa comporta e soprattutto come prevenirla attraverso degli esami specifici prima di una gravidanza. Sono state stampate più di 3000 t-shirt: chi richiede la maglietta poi può inviare una foto che lo ritrae mentre la indossa. Ogni persona, indossando la t-shirt, può diventare un simbolo per sensibilizzare ed aiutare chi soffre o chi non conosce tale realtà.  A testimonianza del fatto che il messaggio si sta espandendo è stata aperta una pagina Facebook nella quale vengono pubblicate le foto che arrivano da tutta Italia, anzi da ogni parte del mondo, delle persone che hanno richiesto ed indossato la maglia. La t-shirt di Vania non ha scopo di lucro ma solo quello di promuovere la conoscenza e la prevenzione della malattia. Il progetto viene portato avanti da volontari e da piccole donazioni che permettono di ristampare le magliette. Per info o chiarimenti si può scrivere a info@aiutaciarespirare.it Pagina Facebook: Aiutaci a respirare #aiutaciarespirare Tel. 348 9136619.