Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/147: NUOVE TECNOLOGIE, DIVERTIMENTO E SOLIDARIETÀ

Due gare speciali con Bags4dream, Fuorilimite e Par 108


MARTELLAGO - Di questi tempi, freddi e umidi, non si avverte un grosso stimolo a partecipare ad una gara di Golf, salvo che l’attrazione non sia generata dalla simpatia degli ospiti. Ecco, le persone e l’armonia tra quest’insieme di associazioni, dedite a far beneficenza...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/146: ARBITRI, GARA E SUMMIT A MODENA

Il resoconto dell'incontro annuale dell'Aiag


MODENA - L’ Associazione Italiana Arbitri Golf, che annovera 171 arbitri italiani, tra i quali il sottoscritto, tutti gli anni...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/145: ALLA DANIMARCA LA COPPA DEL MONDO

Sesta la coppia azzurra Molinari - Manassero


MELBOURNE - Completate le tappe dell’European Tour 2016, c’è ora (24-27 novembre), la 58esima edizione della Coppa del Mondo, la ISPS Handa World of Golf. Un grande torneo, completamente diverso da quelli abituali, una gara di coppia. Si gioca al Kingston Heath GC - PAR 72 di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Supermercati aperti: "Consumatori non andate a fare la spesa"

"FESTEGGIAMO TUTTI I VOLTI DEL LAVORO"

Cgil, Cisl e Uil in piazza dei Signori per il Primo maggio


TREVISO - “Tutti i volti del lavoro” è lo slogan scelto da Cgil, Cisl e Uil di Treviso per la Festa dei Lavoratori 2016. Il Primo Maggio trevigiano si svolgerà a partire dalle 10.00 in piazza dei Signori con una manifestazione che non prevede i classici cortei e comizi, ma solo breci iinterventi dei segretari generali provinciali di Cgil, Cisl e Uil, oltre all'intrattenimento musicale proposto dal cantautore trevigiano Giorgio Barbarotta.
I tanti volti del lavoro sono quelli con cui i lavoratori e le lavoratrici oggi si trovano a doversi confrontare, facendo i conti con la precarizzazione e l'instabilità lavorativa. “Un’instabilità - afferma Giacomo Vendrame, segretario generale della Cgil Treviso - che riscontriamo anche attraverso l’uso sconsiderato e improprio dei voucher. Una crescita esponenziale che coinvolge ogni settore produttivo, compresi turismo, commercio e persino l’industria. È chiaro che si tratta di un modo per sfruttare i lavoratori e precarizzare ancora di più il mercato del lavoro, abbinandoci talvolta anche il fenomeno del sommerso”
Ma i volti del lavoro sono anche quelli raccontati dalle categorie sindacali e dai rappresentanti dei servizi - Caf e patronati in primis - che saranno presenti in piazza dei Signori con banchetti e gazebo per illustrare alla cittadinanza le proprie attività. “Vogliamo evidenziare l'impegno dei sindacati nei luoghi di lavoro e nel territorio - spiega Franco Lorenzon, segretario generale della Cisl Belluno Treviso - una grande dedizione fatta di risposte concrete a cittadini e lavoratori con problemi altrettanto concreti”.
Cgil, Cisl e Uil tornano a festeggiare a Treviso il primo maggio con una manifestazione unitaria, dopo che nel 2014 anche i delegati della Marca si erano recati a Pordenone per la manifestazione nazionale e l'anno scorso ogni sigla aveva dato vita a proprie iniziative. In piazza però non potranno esserci molti addetti del commercio, poiché diversi supermercati e centri commerciali saranno comunque aperti. Per questo Stefano Bragagnolo, coordinatore di area della Uil lancia un appello ai consumatori: “Domenica non andate a fare la spesa e venite in piazza con noi”.

Galleria fotograficaGalleria fotografica