Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
CAMPI DA GOLF/15: GOLF CLUB PUNTA ALA

Sulla costa della Maremma un percorso impegnativo e spettacolare


PUNTA ALA - Da sempre la Toscana è conosciuta per essere una splendida regione. Si arriva in Maremma, e la cosa ha, per certi aspetti, una connotazione ancora maggiore. A sud del golfo di Follonica troviamo Castiglione della Pescaia, e subito si arriva a Punta Ala, un tempo chiamata...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/169: SPETTACOLO E INNOVAZIONE: ╚ GOLFSIXES

A Londra, l'European Tour sperimenta una nuova formula


LONDRA - Al Centurion Club di St. Albands, a Londra, l’evento inaugurale di questo rivoluzionario agone, il “GolfSixes”, che assegna un premio di un milione di euro. Con tale torneo Keith Pelley, il ceo del Tour Europeo, intende rinnovare un po’ gli schemi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/168: FESTA IN PIAZZA A MARTELLAGO CON IL GOLF

Anche lo sport protagonista nella tradizionale manifestazione nella cittadina veneziana


MARTELLAGO - Martellago è una cittadina dell’entroterra veneziano vocata e particolarmente attenta al settore primario, l’agricoltura. Gli abitanti sono laboriosi, e attaccati alle memorie del passato. Nel 1945, alla fine del disastroso conflitto mondiale, entrò in uso per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Supermercati aperti: "Consumatori non andate a fare la spesa"

"FESTEGGIAMO TUTTI I VOLTI DEL LAVORO"

Cgil, Cisl e Uil in piazza dei Signori per il Primo maggio


TREVISO - “Tutti i volti del lavoro” è lo slogan scelto da Cgil, Cisl e Uil di Treviso per la Festa dei Lavoratori 2016. Il Primo Maggio trevigiano si svolgerà a partire dalle 10.00 in piazza dei Signori con una manifestazione che non prevede i classici cortei e comizi, ma solo breci iinterventi dei segretari generali provinciali di Cgil, Cisl e Uil, oltre all'intrattenimento musicale proposto dal cantautore trevigiano Giorgio Barbarotta.
I tanti volti del lavoro sono quelli con cui i lavoratori e le lavoratrici oggi si trovano a doversi confrontare, facendo i conti con la precarizzazione e l'instabilità lavorativa. “Un’instabilità - afferma Giacomo Vendrame, segretario generale della Cgil Treviso - che riscontriamo anche attraverso l’uso sconsiderato e improprio dei voucher. Una crescita esponenziale che coinvolge ogni settore produttivo, compresi turismo, commercio e persino l’industria. È chiaro che si tratta di un modo per sfruttare i lavoratori e precarizzare ancora di più il mercato del lavoro, abbinandoci talvolta anche il fenomeno del sommerso”
Ma i volti del lavoro sono anche quelli raccontati dalle categorie sindacali e dai rappresentanti dei servizi - Caf e patronati in primis - che saranno presenti in piazza dei Signori con banchetti e gazebo per illustrare alla cittadinanza le proprie attività. “Vogliamo evidenziare l'impegno dei sindacati nei luoghi di lavoro e nel territorio - spiega Franco Lorenzon, segretario generale della Cisl Belluno Treviso - una grande dedizione fatta di risposte concrete a cittadini e lavoratori con problemi altrettanto concreti”.
Cgil, Cisl e Uil tornano a festeggiare a Treviso il primo maggio con una manifestazione unitaria, dopo che nel 2014 anche i delegati della Marca si erano recati a Pordenone per la manifestazione nazionale e l'anno scorso ogni sigla aveva dato vita a proprie iniziative. In piazza però non potranno esserci molti addetti del commercio, poiché diversi supermercati e centri commerciali saranno comunque aperti. Per questo Stefano Bragagnolo, coordinatore di area della Uil lancia un appello ai consumatori: “Domenica non andate a fare la spesa e venite in piazza con noi”.

Galleria fotograficaGalleria fotografica