Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/169: SPETTACOLO E INNOVAZIONE: ╚ GOLFSIXES

A Londra, l'European Tour sperimenta una nuova formula


LONDRA - Al Centurion Club di St. Albands, a Londra, l’evento inaugurale di questo rivoluzionario agone, il “GolfSixes”, che assegna un premio di un milione di euro. Con tale torneo Keith Pelley, il ceo del Tour Europeo, intende rinnovare un po’ gli schemi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/168: FESTA IN PIAZZA A MARTELLAGO CON IL GOLF

Anche lo sport protagonista nella tradizionale manifestazione nella cittadina veneziana


MARTELLAGO - Martellago è una cittadina dell’entroterra veneziano vocata e particolarmente attenta al settore primario, l’agricoltura. Gli abitanti sono laboriosi, e attaccati alle memorie del passato. Nel 1945, alla fine del disastroso conflitto mondiale, entrò in uso per...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/167: SU IL SIPARIO SULL'ITALIAN PRO TOUR 2017

Enrico Di Nitto si aggiudica il 78░ Open Nazionale


CERVIA - Si è alzato il sipario sull’Italian Pro Tour 2017, il circuito di gare nazionali e internazionali che, per dirla con le parole del Presidente FIG “riveste da anni un ruolo decisivo per accrescere la competitività dei nostri giocatori, ed è linfa vitale per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

L'intervista a Federico Rosada e Maurizio De Salvo

I GIUDAH! L'ENERGIA HARDCORE NELL'ELETTRONICA


Un’elettronica inedita, compatta come un pugno nello stomaco, che emerge sulla scia di un passato post-rock, metal ed hardcore. I Giudah! sul web si presentano a volto coperto, ma nessuna autocensura sulla loro identità. Nati in origine come progetto solista di Federico Rosada, già leader dei Mary goes to Vietnam, per esplorare generi e sonorità oltre i confini del rock, vengono presto coinvolti Maurizio De Salvo alla chitarra e Alessio Ruggeri al basso. Ora i Giudah! presentano il loro primo disco, omonimo, uscito l'11 aprile. 9 pezzi pulsanti costruiti su un’impalcatura serrata di drum machines, linee di synth, sferzate di basso e chitarra elettrica su cui spicca sempre la melodia.
Noi abbiamo ascoltato Friday Night Theme, A teaser, Venom, The 47th Grace of Mrs Hatwing, Soogo!

L'album uscito per Sisma, Soviet Dischi, Indiemood, Consorzio etichette indipendenti è stampato in 50 copie handmade, ognuna con una copertina diversa, disegnata da altrettanti grafici.

Prossime date:
13 maggio Clab di Lughignano di Casale sul Sile
22 maggio Fener