Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/267: OTTO AZZURRI AL BRITISH MASTERS

Il titolo, primo in carriera, va però allo svedese Kinhult


SOUTHPORT (GB) - È uno dei tornei di più lunga tradizione nel calendario, il Betfred British Masters, che si gioca sul percorso dell’Hillside Golf Club, a Southport, bella località sulla costa occidentale della Gran Bretagna. Sono ben otto i giocatori italiani in gara:...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/266: MANDARE IN BUCA GLI OSTACOLI DELLA VITA

A Sala Baganza, l'open internazionale per disabili


PARMA - Giunto ormai alla 19esima edizione, si è giocato a Parma, nel bel campo da golf del Ducato di Sala Baganza, il torneo internazionale per golfisti paralimpici. Il campo è un parkland, inserito nel Podere d’Ombriano, già antica residenza di caccia dei Duchi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/265: KOEPKA FA SUO IL SECONDO MAJOR DI STAGIONE

Disputato per la prima volta a maggio, il Championship regala spettacolo


FARMINGDALE (USA) - Il secondo major, il Championship, giunto alla 101ª edizione, ha luogo per la prima volta a Farmingdale, nel Long Island, stato di New York, sul difficile percorso del Bethpage Black Course (par 70), che sarà sede della Ryder Cup 2024. È la prima volta che si...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Fino allo scorso marzo è stato presidente dell'Acli trevigiana

E' ANDREA CITRON PRESIDENTE DI ACLI VENETO

Coneglianese, raccoglie il testimone del vicentino Andrea Luzi


TREVISO - È Andrea Citron, 42 anni, trevigiano originario di Conegliano, il nuovo presidente delle Acli del Veneto. Raccoglie il testimone dal vicentino Andrea Luzi.

Il Consiglio regionale dell’organizzazione cristiana dei lavoratori, fondata settant’anni fa da Achille Grandi, ha espresso il nuovo presidente ieri sera (giovedì 28 aprile) nella prima riunione dopo che l’Assemblea regionale dei delegati, il 16 aprile scorso a Castelfranco Veneto, aveva rinnovato l’organismo regionale.

Citron, sposato e con un figlio di sei anni, ha una lunga militanza nelle Acli: è stato fino al marzo scorso, per due mandati, presidente delle Acli di Treviso, dopo essersi fatto apprezzare come responsabile del settore immigrazione e come membro della presidenza nazionale di Ipsia, l’organizzazione non governativa delle Acli che si occupa di cooperazione allo sviluppo; ricopre tutt’ora ruoli di rilievo a livello nazionale.

Nel suo mandato, della durata di quattro anni, Andrea Citron sarà affiancato da un ufficio di presidenza rappresentativo di tutte le province venete: Cristian Rosteghin, con il ruolo di vicepresidente vicario (Venezia), Fiorenzo De Col (Belluno), Gianni Cremonese (Padova), Luca Gianesella (Rovigo), Laura Vacilotto (Treviso), Paolo Grigolato (Venezia), Andrea Luzi (Vicenza) e Italo Sandrini (Verona).

Nel link l'intervista registrata lo scorso marzo, in preparazione del Congresso provinciale di questa primavera.


Galleria fotograficaGalleria fotografica

 

Notizie collegateNOTIZIE COLLEGATE Notizie collegate
16/03/2016 - Acli, un congresso eco-sostenibile e a prova di bimbo