Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/146: ARBITRI, GARA E SUMMIT A MODENA

Il resoconto dell'incontro annuale dell'Aiag


MODENA - L’ Associazione Italiana Arbitri Golf, che annovera 171 arbitri italiani, tra i quali il sottoscritto, tutti gli anni promuove un incontro tra i soci in un Campo da Golf, con l’intento di far chiarezza su qualcosa di particolare emerso nella stagione. Puntualizzare,e...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/145: ALLA DANIMARCA LA COPPA DEL MONDO

Sesta la coppia azzurra Molinari - Manassero


MELBOURNE - Completate le tappe dell’European Tour 2016, c’è ora (24-27 novembre), la 58esima edizione della Coppa del Mondo, la ISPS Handa World of Golf. Un grande torneo, completamente diverso da quelli abituali, una gara di coppia. Si gioca al Kingston Heath GC - PAR 72 di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/144: A DUBAI IL DP WORLD TOUR CHAMPIONSHIP

Vince l'inglese Fitspatrick, ad Henrik Stenson la Race to Dubai


DUBAI - Avevamo lasciato i nostri azzurri sull’European Tour al termine del Turkish Airlines Open, con la speranza che Manassero e Paratore conquistassero in Sud Africa la carta per giocare a Dubai. Paratore ce l’ha fatta, e son contento. Manassero no, e mi dispiace. Restano quindi a...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Fino allo scorso marzo è stato presidente dell'Acli trevigiana

E' ANDREA CITRON PRESIDENTE DI ACLI VENETO

Coneglianese, raccoglie il testimone del vicentino Andrea Luzi


TREVISO - È Andrea Citron, 42 anni, trevigiano originario di Conegliano, il nuovo presidente delle Acli del Veneto. Raccoglie il testimone dal vicentino Andrea Luzi.

Il Consiglio regionale dell’organizzazione cristiana dei lavoratori, fondata settant’anni fa da Achille Grandi, ha espresso il nuovo presidente ieri sera (giovedì 28 aprile) nella prima riunione dopo che l’Assemblea regionale dei delegati, il 16 aprile scorso a Castelfranco Veneto, aveva rinnovato l’organismo regionale.

Citron, sposato e con un figlio di sei anni, ha una lunga militanza nelle Acli: è stato fino al marzo scorso, per due mandati, presidente delle Acli di Treviso, dopo essersi fatto apprezzare come responsabile del settore immigrazione e come membro della presidenza nazionale di Ipsia, l’organizzazione non governativa delle Acli che si occupa di cooperazione allo sviluppo; ricopre tutt’ora ruoli di rilievo a livello nazionale.

Nel suo mandato, della durata di quattro anni, Andrea Citron sarà affiancato da un ufficio di presidenza rappresentativo di tutte le province venete: Cristian Rosteghin, con il ruolo di vicepresidente vicario (Venezia), Fiorenzo De Col (Belluno), Gianni Cremonese (Padova), Luca Gianesella (Rovigo), Laura Vacilotto (Treviso), Paolo Grigolato (Venezia), Andrea Luzi (Vicenza) e Italo Sandrini (Verona).

Nel link l'intervista registrata lo scorso marzo, in preparazione del Congresso provinciale di questa primavera.


Galleria fotograficaGalleria fotografica

 

Notizie collegateNOTIZIE COLLEGATE Notizie collegate
16/03/2016 - Acli, un congresso eco-sostenibile e a prova di bimbo