Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/227: JUSTIN THOMAS SENZA RIVALI AL BRIDGESTONE INVITATIONAL

Il terzo evento del circuito World Golf Championship


AKRON (USA) - È Francesco Molinari a godere il favore degli spettatori. Lo divide con il leader mondiale Dustin Johnson, che di WGC ne ha già conquistati cinque. Anche Tiger Woods, riemerso grazie alla bella prestazione nell’Open Championship, è atteso con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/226: UN BEL COMPLEANNO FESTEGGIATO SUL FAIRWAY

Torneo e party in onore di Luigino Conti, patron di Ca' della Nave


MARTELLAGO - Una Louisiana a due, per festeggiare il genetliaco di Luigino Conti, direttore del Club Cà della Nave, persona che sa farsi benvolere.Luigino, che ormai da tre anni ha assunto la dirigenza del Circolo trovando nel suo cammino un mare di difficoltà, è riuscito a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/225: CON L'ACI SI GIOCA NEL BOSCO DELLA SERENISSIMA

Al Golf Cansiglio il torneo promosso dall'Automobile Club


TAMBRE D'ALPAGO - L’Automobile Club d’Italia ha cura dei propri soci: al di là del suo compito d’istituto su tutto quanto è attinente all’automobile, mette a loro disposizione un Campionato italiano di Golf, che gira da aprile ad agosto, su 28 tra i...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Era stato trovato positivo all'alcoltest mentre tornava a casa

GLI RITIRANO LA PATENTE, SI TOGLIE LA VITA

Suicida Paolo Baldo, operaio 37enne di Quinto


QUINTO - Gli hanno ritirato la patente: una delusione insopportabile. Tanto da decidere di farla finita. Paolo Baldo, operaio 37enne, si è tolto la vita, impiccandosi nel suo appartamento di Quinto. Giovedì sera, mentre rincasava sul suo scooter dopo una serata trascorsa con gli amici in un locale della zona, era stato fermato dai carabinieri lungo la Noalese per un controllo di routine: al test, però, il suo tasso alcolico nel sangue era risultato di 1,5 mg, al di sopra del limite consentito. Dunque, è scattato il ritiro della patente e una pesante sanzione. Per giunta, già un mese fa il 37enne era incappato nella medesima infrazione. Probabilmente, una volta rientrato a casa, nella notte ha maturato la terribile decisione. A trovarne il cadavere, il pomeriggio del giorno successivo, il fratello Massimo, avvertito dai colleghi che non avevano visto Paolo presentarsi al lavoro in mattinata. Nessun dubbio sul suicidio: i Carabinieri, intervenuti sul posto per gli accertamenti di rito, avrebbero rinvenuto anche un biglietto in cui l'uomo chiedeva scusa ai familiari per il suo gesto. Baldo, che in passato era stato anche un promettente portiere all'Union Quinto, avevava lavorato a lungo come tecnico specializzato nel montaggio delle gru nei cantieri edili, ma circa un anno fa era rimasto disoccupato. Di recente, però, era riuscito a trovare un nuovo impiego alla Labomar di Istrana. Il giovane era assai noto in paese, in particolare nella frazione di San Cassiano dove risiedeva, e benvoluto da tutti. Ulteriore dramma nel dramma: la fidanzata è in attesa di un bambino.