Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/161: AL VIA IL PRIMO PROGETTO DI LAVORO LEGATO ALLA RYDER CUP 2022

Studenti e università coinvolte per aumentare i praticanti


ROMA - Nell’ottica di sviluppare una maggior diffusione di questo sport in Italia, rendendolo sempre più popolare e accessibile, il Golf è diventato materia di studio. Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022, nella sala Auditorium del Palazzo delle...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/160: MATTEO MANASSERO IN LUCE NELL'INDIAN OPEN

A New Delhi trionfa l'idolo di casa Chawrasia


NEW  DELHI - Siamo ancora nelle maglie dell’Asia, bisogna attendere maggio perché il Tour Europeo che continua il suo peregrinare lontano dall’Europa, approdi nel vecchio continente. Ora, dal 9 al 12 marzo si gioca Hero Indian Open, organizzato in collaborazione con Asian...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/159: INQUIETUDINI SULLA RYDER CUP A ROMA

Il prestigioso torneo in Italia nel 2022, ma manca la fidejussione


ROMA - La più prestigiosa competizione internazionale di golf, la Ryder Cup, di cui l’Italia si è aggiudicata la candidatura per il 2022, subisce qualche tentennamento. Il 14 dicembre 2015 la FIG era riuscita a far attribuire all’Italia il diritto di essere Paese...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Gli amici pensavano stesse dormendo, non si è più ripreso

TREVIGIANO 28ENNE MUORE IN DISCOTECA

Filippo Bettin, di Badoere, stroncato da infarto a Jesolo


MORGANO - Si era accasciato su un divanetto della discoteca. Gli amici e la fidanzata che erano con lui, però, nell'immediatezza, non vi avevano fatto troppo caso: pensavano si fosse effetto della stanchezza e di qualche drink di troppo. Solo quando l'hanno riportato nell'appartamento di uno dei componenti della comitiva e messo a letto, si sono accorti che la situazione era ben più grave. Filippo Bettin, 28enne di Badoere di Morgano, era ormai in agonia ed è morto.
Il giovane trevigiano, da tutti soprannominato Bisi, autista e magazziniere alla Plb, ditta del paese natale, stava trascorrendo la nottata tra venerdì e sabato al King's, nota discoteca di Jesolo, dove si trovava in compagnia degli amici per festeggiare il compleanno di uno di loro. All'improvviso il malore ha trasformato una serata di festa in una tragedia. Resisi infine conto di cosa stava succedento, gli altri ragazzi hanno chiamato il 118, che ha inviato nell'abitazione, in via Carducci, un'ambulanza con un medico rianimatore: nonostante tutti gli sforzi, però, per Filippo Bettin non c'è stato più nulla da fare.
I poliziotti del commissariato di Jesolo hanno interrogato gli altri membri del gruppo (una dozzina di persone provenienti dalle province di Treviso e di Padova) per ricostruire l'accaduta. A stroncare il 28enne sarebbe stato un arresto cardiocircolatorio, ma sarà l'autopsia disposta dal magistrato di turno a stabilire le cause precise della morte.