Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/190: L'OPEN D'ITALIA 2017 ╚ DA RECORD

Davanti a 73mila spettatori, vince l'inglese Hatton


MONZA - Eccoci giunti all’attesissimo evento, la manifestazione golfistica cardine sul territorio italiano! Preceduto da festeggiamenti, si è celebrato, dal 12 al 15 ottobre il 74° Open d’Italia, al Golf Club Milano. I più forti professionisti mondiali di Golf si son...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/189: CAMPI PRATICA, COLONNA PORTANTE DELLO SPORT

A Ca' della Nave il torneo dell'associazione dei club


MARTELLAGO - È con simpatia, che sabato 30 settembre il Golf Club Cà della Nave ha accolto l’Associazione Campi Pratica per una gara stableford a tre categorie, settima degli otto incontri della serie TROFEO, che a turno ogni Circolo appartenente all’associazione,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/188: TUTTO PRONTO PER L'OPEN D'ITALIA 2017

Al Parco di Monza il torneo del massimo circuito europeo


TREVISO - Il 74° Open d’Italia sta per andare in scena; è il principale evento sportivo nazionale legato alla Ryder Cup 2022, la sfida fra Europa e Stati Uniti, in programma fra cinque anni al Marco Simone Golf & Country Club. È il primo Open d’Italia con un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Stasera ore 20.30 Treviso Basket deve assolutamente riscattarsi

GARADUE: DE LONGHI CONTRO CASALE HA LE SPALLE AL MURO

Pillastrini: "Bisogna correre di pi¨ ma non sarÓ decisiva"


TREVISO - De' Longhi con le spalle al muro: domani sera in garadue degli ottavi o batte Casale Monferrato o andrà 2-0, dunque ad un passo dalla eliminazione. Partita dunque di fondamentale importanza per TVB che non potrà fallire ancora. Dice coach Stefano Pillastrini: "Domenica in garauno il nostro approccio alla gara è stato molto buono, quello che ci è mancato è stata la continuità nel gioco. Come prevedibile loro hanno provato a fermare il nostro contropiede facendoci giocare a difesa schierata e ci sono riusciti, in garadue dovremo cambiare alcunecose tra cui cercare di correre di più. Nell'attacco alla difesa schierata abbiamo faticato parecchio, la nostra difesa ha retto bene, ma in attacco dobbiamo di certo fare di più. Nonostante queste pecche pero' ce la siamo giocati fino in fondo contro una squadra molto forte e ben allenata, questo ci deve dare fiducia per domani perchè in fondo nel finale sono stati gli episodi a decidere la partita. Se miglioriamo e facciamo una gara tosta e intensa possiamo ribaltare il risultato. Comunque vada secondo me non sarà quella di domani la partita che decide la serie, ma quello che è certo è che è una partita importantissima e dobbiamo interpretarla al massimo del nostro potenziale."