Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
CAMPI DA GOLF/15: GOLF CLUB PUNTA ALA

Sulla costa della Maremma un percorso impegnativo e spettacolare


PUNTA ALA - Da sempre la Toscana è conosciuta per essere una splendida regione. Si arriva in Maremma, e la cosa ha, per certi aspetti, una connotazione ancora maggiore. A sud del golfo di Follonica troviamo Castiglione della Pescaia, e subito si arriva a Punta Ala, un tempo chiamata...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/169: SPETTACOLO E INNOVAZIONE: È GOLFSIXES

A Londra, l'European Tour sperimenta una nuova formula


LONDRA - Al Centurion Club di St. Albands, a Londra, l’evento inaugurale di questo rivoluzionario agone, il “GolfSixes”, che assegna un premio di un milione di euro. Con tale torneo Keith Pelley, il ceo del Tour Europeo, intende rinnovare un po’ gli schemi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/168: FESTA IN PIAZZA A MARTELLAGO CON IL GOLF

Anche lo sport protagonista nella tradizionale manifestazione nella cittadina veneziana


MARTELLAGO - Martellago è una cittadina dell’entroterra veneziano vocata e particolarmente attenta al settore primario, l’agricoltura. Gli abitanti sono laboriosi, e attaccati alle memorie del passato. Nel 1945, alla fine del disastroso conflitto mondiale, entrò in uso per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Collaborazione al via con il Giro d'Italia in partenza venerdì

NELLE BORRACCE DI CONTADOR E SAGAN SUCCHI DI KIWI MADE IN TREVISO

La Kiwiny di Giavera partner del team pro di ciclismo Tinkoff


GIAVERA DEL MONTELLO - Kiwiny, marchio dell'azienda agricola dei fratelli Breitenberger di Giavera del Montello, entra coi suoi prodotti lavorati dal kiwi a far parte del programma alimentare di Tinkoff, squadra maschile di ciclismo su strada in cui militano Alberto Contador e il campione del mondo Peter Sagan. Una collaborazione nata sulla base di studi sull'efficacia di un'alimentazione corretta per i ciclisti di alto livello, condotti durante il Giro d'Italia, scegliendo prodotti di eccellenza del made in Italy.
Kiwiny produce, seleziona e distribuisce 10mila quintali di kiwi freschi all'anno, trasformandoli anche in lavorati e segue rigorosamente i principi della coltivazione biologica, cioe con l'esclusione di sostanze di sintesi e la garanzia di un trattamento
a base esclusivamente di concimi naturali.  “Kiwiny non è solo kiwi: è un brand che certifica una filosofia fatta di lavoro, ricerca, qualità e sostenibilità, è la via italiana alla coltivazione della terra e dei suoi frutti", spiegano i fratelli Breitenberger. Una sempre piu ampia rete di piccole aziende agricole del territorio, in grado di seguire i medesimi, rigidi standard di produzione e lavorazione naturale, si affida al brand di Giavera per commercializzare i propri frutti. Nel 2015 l'azienda è riuscita ad esportare prodotto fresco in Australia, e si è aggiudicata i il premio del Mipaaf a Expo 2015 quale “nuovo talento imprenditoriale” del settore agroalimentare.
Ora la partnership con Tinkoff: al Giro 2016, Kiwiny e chiamata a rifornire gli atleti del team russo dei prodotti lavorati, ossia marmellate, succhi e smoothie (“spremute”) di puro kiwi o con l'aggiunta di mela, pera, cocco, banana e zenzero. D'altronde il kiwi, spiegano dall'azienda, è un alimento utilissimo per chiunque sia chiamato a compiere prestazioni sportive molto dispendiose: e composto per l'80% di acqua, e quindi garantisce una rapida reidratazione, e ricco di vitamina C, vitamina E e potassio ed e un prodotto rimineralizzante, che regola cioe la funzionalita cardiaca e la pressione arteriosa.
La collaborazione Kiwiny-Tinkoff e stata suggellata a inizio anno e varra per tutto l'anno 2016: si trovera al suo primo, impegnativo banco di prova proprio al Giro 2016, competizione che inizia venerdi 6 maggio e nella quale il team russo parte con importanti ambizioni di podio, puntando in particolare sull'atleta polacco Rafał Majka, sostenuto di gregari navigati e affidabili come i trevigiani Manuele Boaro e Matteo Tosatto.