Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

"Sono perfettamente d'accordo con la scelta che hanno fatto i soci"

GENTILINI: "VENETOBANCA DEVE RIMANERE TREVIGIANA"

L'ex sindaco leghista commenta l'esito dell'assemblea


TREVISO -" Io sono perfettamente d’accordo con la scelta che hanno fatto i soci di Veneto Banca e sapete perché? Perché la VenetoBanca deve rimanere trevigiana e veneta e non tollero scippi da nessuna parte."
Queste le dichiarazioni dell'ex sindaco di Treviso Giancarlo Gentilini che commenta gli esiti dell'ultima assemblea di Veneto Banca svoltasi ieri al PalaExpo Venice di Marghera.
"Sentire e vedere persone che nulla sanno dell’epopea bancaria e del sistema bancario fare giudizi temerari sulla scelta di questi soci mi fa venire il voltastomaco. Ricordate che Veneto Banca è nata trevigiana e deve rimanere trevigiana e quindi gli industriali che stanno appoggiando questa lista sono quelli che salveranno anche i depositi e le attività della veneto banca.

Io ho vissuto 50 anni in banca e sono d’accordo che se qualcuno ha sbagliato deve pagare ma qui io chiamo anche in campo la Banca d’Italia. Io ho fatto 40 anni di avvocato di banca e ho avuto una decina di ispezioni. Stavano sei mesi a controllare vita, morte e miracoli delle banche, quindi anche nei confronti di queste banche doveva essere espletato lo stesso interesse. Perché i denari fanno molta gola specialmente alle caste politiche."


Galleria fotograficaGalleria fotografica