Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/152: IN SUDAFRICA, EDO MOLINARI TRA I PROTAGONISTI

Nella tappa "australe" dell'European Tour si impone l'inglese Storm


Edoardo Molinari, Nino Bertasio e il dilettante romano Philip Geerts, sono gli azzurri impegnati nel torneo BMW South African Open dell’European Tour, combinato con il Sunshine Tour, in atto dal 12 al 15 gennaio. Il Campo di gioco è il Glendower (par 72) di City of Ekurhuleni. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/151: GLI AZZURRI ALLA QUALIFICAZIONE PER IL TOUR ASIATICO

Alle Hawaii via al Pga: nel torneo dei campioni comanda Justin Thomas


Due interessanti manifestazioni in questi giorni, alle Hawaii e in Tailandia: mentre la PGA americana dà il via al torneo riservato ai vincitori della scorsa stagione che segna anche l’inizio del Tour statunitense, gli azzurri Alessandro Tadini (piemontese) e Aron Zemmer (ventiseienne...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/150: IL BILANCIO AZZURRO DI UN ANNO SUI GREEN

Francesco Molinari ancora troppo solo e 4 nuove proette nel Tour


TREVISO - Ha ricevuto pennellate di azzurro da parte dei nostri giocatori, il mondo del professionismo nel 2016; si sono registrati ottimi risultati: di spicco, al consuntivo dell’annata, il trionfo di Francesco Molinari nel 73° Open d’Italia. Altrettanto bene si può dire per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

"Sono perfettamente d'accordo con la scelta che hanno fatto i soci"

GENTILINI: "VENETOBANCA DEVE RIMANERE TREVIGIANA"

L'ex sindaco leghista commenta l'esito dell'assemblea


TREVISO -" Io sono perfettamente d’accordo con la scelta che hanno fatto i soci di Veneto Banca e sapete perché? Perché la VenetoBanca deve rimanere trevigiana e veneta e non tollero scippi da nessuna parte."
Queste le dichiarazioni dell'ex sindaco di Treviso Giancarlo Gentilini che commenta gli esiti dell'ultima assemblea di Veneto Banca svoltasi ieri al PalaExpo Venice di Marghera.
"Sentire e vedere persone che nulla sanno dell’epopea bancaria e del sistema bancario fare giudizi temerari sulla scelta di questi soci mi fa venire il voltastomaco. Ricordate che Veneto Banca è nata trevigiana e deve rimanere trevigiana e quindi gli industriali che stanno appoggiando questa lista sono quelli che salveranno anche i depositi e le attività della veneto banca.

Io ho vissuto 50 anni in banca e sono d’accordo che se qualcuno ha sbagliato deve pagare ma qui io chiamo anche in campo la Banca d’Italia. Io ho fatto 40 anni di avvocato di banca e ho avuto una decina di ispezioni. Stavano sei mesi a controllare vita, morte e miracoli delle banche, quindi anche nei confronti di queste banche doveva essere espletato lo stesso interesse. Perché i denari fanno molta gola specialmente alle caste politiche."


Galleria fotograficaGalleria fotografica