Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/161: AL VIA IL PRIMO PROGETTO DI LAVORO LEGATO ALLA RYDER CUP 2022

Studenti e università coinvolte per aumentare i praticanti


ROMA - Nell’ottica di sviluppare una maggior diffusione di questo sport in Italia, rendendolo sempre più popolare e accessibile, il Golf è diventato materia di studio. Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022, nella sala Auditorium del Palazzo delle...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/160: MATTEO MANASSERO IN LUCE NELL'INDIAN OPEN

A New Delhi trionfa l'idolo di casa Chawrasia


NEW  DELHI - Siamo ancora nelle maglie dell’Asia, bisogna attendere maggio perché il Tour Europeo che continua il suo peregrinare lontano dall’Europa, approdi nel vecchio continente. Ora, dal 9 al 12 marzo si gioca Hero Indian Open, organizzato in collaborazione con Asian...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/159: INQUIETUDINI SULLA RYDER CUP A ROMA

Il prestigioso torneo in Italia nel 2022, ma manca la fidejussione


ROMA - La più prestigiosa competizione internazionale di golf, la Ryder Cup, di cui l’Italia si è aggiudicata la candidatura per il 2022, subisce qualche tentennamento. Il 14 dicembre 2015 la FIG era riuscita a far attribuire all’Italia il diritto di essere Paese...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Nessun problema di salute, ora l'autopsia chiarirà le cause

TRAGEDIA A MASERADA, 36ENNE MORTA NEL SONNO

Stefania Bolzan spirata nella notte tra giovedì e venerdì


MASERADA - E' morta nel sonno, senza un gemito. Il marito, quando intorno alle 7 di venerdì mattina si è svegliato per andare al lavoro, l'ha salutata e, non ottenendo risposta, si è reso conto che qualcosa non andava. Stefania Bolzan, 36 anni, era già spirata: per lei non c'è stata più nulla da fare. Gli stessi medici ed infermieri del Suem, giunti nell'abitaizone di via Nazioni Unite a Maserada non hanno potuto far altro che constatare il decesso. Fatale, probabilmente, un arresto cardiocircolatorio o un aneurisma, ma sarà l'autopsia a chiarire con sicurezza le causa della prematura scomparsa della giovane.
Stefania Bolzan, originaria di San Polo, viveva a Maserada dal 2010, dopo il matrimonio con Marco Coglievina, figlio di Italo, a sua volta curatore di un seguito blog sulla vita del paese.
La tragedia si è abbattuta sulla famiglia all'improvviso. La 36enne non soffriva di particolari problemi di salute. Dopo aver lavorato in un'azienda metalmeccanica, aveva trovato occupazione in un supermercato: un impiego in cui non si era mai del tutto ambientata. Ma negli ultimi tempi, stava ritrovando il consueti serenità e buonumore. Anche la sera precedente era trascorsa in tranquillità, in pizzeria con il marito e i familiari, senza che niente lasciasse presagire il dramma consumatosi da lì a qualche ora.