Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/146: ARBITRI, GARA E SUMMIT A MODENA

Il resoconto dell'incontro annuale dell'Aiag


MODENA - L’ Associazione Italiana Arbitri Golf, che annovera 171 arbitri italiani, tra i quali il sottoscritto, tutti gli anni promuove un incontro tra i soci in un Campo da Golf, con l’intento di far chiarezza su qualcosa di particolare emerso nella stagione. Puntualizzare,e...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/145: ALLA DANIMARCA LA COPPA DEL MONDO

Sesta la coppia azzurra Molinari - Manassero


MELBOURNE - Completate le tappe dell’European Tour 2016, c’è ora (24-27 novembre), la 58esima edizione della Coppa del Mondo, la ISPS Handa World of Golf. Un grande torneo, completamente diverso da quelli abituali, una gara di coppia. Si gioca al Kingston Heath GC - PAR 72 di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/144: A DUBAI IL DP WORLD TOUR CHAMPIONSHIP

Vince l'inglese Fitspatrick, ad Henrik Stenson la Race to Dubai


DUBAI - Avevamo lasciato i nostri azzurri sull’European Tour al termine del Turkish Airlines Open, con la speranza che Manassero e Paratore conquistassero in Sud Africa la carta per giocare a Dubai. Paratore ce l’ha fatta, e son contento. Manassero no, e mi dispiace. Restano quindi a...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Fiamme scoppiate alle 17, zona invasa dal fumo

INCENDIO IN UNA FABBRICA DI VERNICI A MEDUNA

Sul posto 12 squadre dei VV FF e l'Arpav


MEDUNA - Alle 17 circa di oggi a Meduna di Livenza è scoppiato un vasto incendio all'interno di un fabbricato della GBA Color, fabbrica di colori e vernici. I Vigili del fuoco sono stati allertati da una serie di telefonate al 115 di Treviso ed hanno segnalato un incendio con molto fumo che ha messo in allarme tutto il territorio. Sul posto sono immediatamente intervenute 12 squadre da Treviso e Pordenone. Sul posto anche tecnici dell'ARPAV per controllare il grado di inquinamento ed il sindaco di Meduna: il fumo acre e denso che s'è sprigionato ha procurato qualche allarme anche se sembra che non ci siano pericoli per l'ambiente. I danni sono ingenti, si parla di un paio di milioni di euro.