Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Controlli a tutto campo dei Carabinieri di Conegliano

LADRI INTENDITORI FANNO INCETTA DI WHISKY E CHAMPAGNE

Due romeni colti in flagrante al Conč


CONEGLIANO - Avevano fatto incetta di vini e superalcolici. E non avevano arraffato bottiglie qualsiasi, ma avevano puntato a whisky e champagne di gran marca. Due giovani romeni sono stati arrestati in flagranza di reato in flagranza di reato al centro commerciale Conè di Conegliano dai carabinieri del locale Nucleo operativo e radiomobile. I militari sono stati chiamati dagli stessi addetti del supermercato che avevano notato i due cittadini dell'Est tranciare la fascetta antitaccheggio dalla bottiglie con una tronchesina. Portati in udienza di convalida, i romeni, senza fissa dimora in Italia, hanno patteggiato 10 mesi di reclusione e 400 euro di multa, con pena sospesa.
Nelle scorse settimane i Carabinieri della Compagnia di Conegliano hanno intensificato i controlli, sia sulla circolazione stradale, sia nei luoghi di aggregazione notoriamente frequentati da persone dedite a commettere reati. Riguardo alla prima attività, sono state contestate 5 guide in stato di ebbrezza alcolica ed una guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti. Inoltre sono state ritirate 11 patenti di guida e 5 carte di circolazione per violazione alle norme comportamentali durante la guida.
Tra i vari controlli, in un'operazione nei pressi del noto complesso residenziale del Biscione, durante un'ispezione sulle corriere di linea, è stato sorpreso un minorenne italiano in possesso di biglietti rubati che erano stati sottratti dal marsupio dell’autista da parte di un altro complice. Il ragazzo è stato denunciato per ricettazione.