Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/173: U.S. OPEN TRA SORPRESE E MONTEPREMI RECORD

Vince Brooks Koepka, dopo un'ecatombe di big


ERIN (USA) - È partito il 15 giugno dal Wisconsin, il secondo major della stagione, il più importante, l’US Open. Si è giocato sul tracciato dell’“Erin Hills”, un campo straordinario, e un ricchissimo montepremi, 12 milioni di dollari, il più alto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/172: RENATO PARATORE NUOVA STELLA DEL GOLF ITALIANO

Il ventenne coglie il successo al Nordea Masters.


BARSEBACK - Una nuova stella si è affacciata sul firmamento del Golf italiano. Si chiama Renato Paratore; è romano, ventenne, ma ha ormai testimoniato grande talento, e un’incredibile maturità. Incisivo e determinato come un vero Campione, ha colto il successo di questa...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/171: IL TORNEO AIGG ARRIVA IN VENETO

Settima e ottava tappa a Ca' della Nave e al Montecchia


MARTELLAGO/SELVAZZANO DENTRO - Dopo i Campi romani, dopo la Felsinea, dopo la Toscana, toccava al Veneto ospitare, l’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti, nel suo tour nazionale. Lo ha fatto accogliendo nei suoi bei Campi i giornalisti, all’avvio nel “girone di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

450 casi di arresto cardiaco all'anno, solo nel 20% c'è chi sa cosa fare

IL SUEM INSEGNA LA RIANIMAZIONE AI TREVIGIANI

Domenica postazione in piazza dei Signori


TREVISO - Nuova giornata del 118 Treviso Emergenza dedicata a diffondere tra la popolazione la conoscenza delle manovre di rianimazione cardiopolmonare. I professionisti del Suem trevigiano saranno in piazza dei Signori a Treviso, domenica 15 maggio dalle 9 alle 18 dove allestiranno i gazebo con postazioni didattiche dotate di manichini, sia adulti che pediatrici. Sotto la loro guida i cittadini potranno conoscere e avvicinarsi alle manovre di rianimazione cardiopolmonare e di disostruzione delle vie aeree in caso di soffocamento.
Il successo delle giornata simili precedenti che hanno visto la partecipazione di centinaia di cittadini, ha spinto l’Azienda Ulss 9 ha riproporre ancora la giornata. “Sensibilizzare i cittadini alle manovre in caso di arresto cardiaco è un vero contributo alla salvezza di vite umane, fondamentale per i minuti che precedono l’arrivo dei nostri operatori - spiega il primario Paolo Rosi -. Sono circa 450 ogni anno gli arresti cardiaci negli adulti in provincia di Treviso. Solo nel 20% dei casi il malcapitato trova a fianco a se qualcuno in grado avviare le manovre di rianimazione cardiopolmonare e defibrillazione precoce in attesa dei soccorsi sanitari”.
L’iniziativa è un ulteriore servizio alla popolazione del 118 Treviso Emergenza che ogni giorno mette a disposizione i suoi 80 operatori. Un impegno mirato alla sensibilizzazione e prevenzione che si aggiunge alla già notevole mole di attività di soccorso.