Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/161: AL VIA IL PRIMO PROGETTO DI LAVORO LEGATO ALLA RYDER CUP 2022

Studenti e universitą coinvolte per aumentare i praticanti


ROMA - Nell’ottica di sviluppare una maggior diffusione di questo sport in Italia, rendendolo sempre più popolare e accessibile, il Golf è diventato materia di studio. Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022, nella sala Auditorium del Palazzo delle...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/160: MATTEO MANASSERO IN LUCE NELL'INDIAN OPEN

A New Delhi trionfa l'idolo di casa Chawrasia


NEW  DELHI - Siamo ancora nelle maglie dell’Asia, bisogna attendere maggio perché il Tour Europeo che continua il suo peregrinare lontano dall’Europa, approdi nel vecchio continente. Ora, dal 9 al 12 marzo si gioca Hero Indian Open, organizzato in collaborazione con Asian...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/159: INQUIETUDINI SULLA RYDER CUP A ROMA

Il prestigioso torneo in Italia nel 2022, ma manca la fidejussione


ROMA - La più prestigiosa competizione internazionale di golf, la Ryder Cup, di cui l’Italia si è aggiudicata la candidatura per il 2022, subisce qualche tentennamento. Il 14 dicembre 2015 la FIG era riuscita a far attribuire all’Italia il diritto di essere Paese...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Si arricchisce sempre pił il cast della rassegna trevigiana

HOME FESTIVAL ELETTRICO: ECCO I PRODIGY

Il trio britannico in Dogana il prossimo 2 settembre


TREVISO - Si arricchisce sempre più il cast del prossimo Home Festival. Ad un anno dall'uscita dell'album “The Day Is My Enemy”, arriva una conferma di rilevanza mondiale: i The Prodigy. La band, che salirà sul palco dell'ex Dogana alle porte di Treviso il 2 settembre, si aggiunge così ad altri nomi di assoluto prestigio annunciati dagli organizzatori come gli Eagle of death metal e Vinicio Capossela.
Il trio britannico che ha rivoluzionato la musica con una miscela di elettronica, rock e dance, torna in Italia dopo un tour che toccherà molti festival mondiali, dallo Strawberry in Cina all'Hurricane in Germania, dall'Exit in Serbia al Qstock in Finlandia.
A marzo del 2015 erano tornati più arrabbiati e scatenati che mai partorendo il nuovo ed esplosivo capitolo discografico “The Day Is My Enemy”. Un album che conta ben sei anni di gestazione, registrato e composto durante il tour, in volo o negli afer-party con la costante che contraddistingue i The Prodigy sin dagli albori: rabbia e pura adrenalina. Afferma il leader Liam Howlett: “Ho sempre visto la musica che mi piace come una forma di attacco. Non ho pianificato che l'album avesse un suono violento, è semplicemente il suono che viene fuori dallo studio. Il suono dei Prodigy".
Venerdì 2 settembre quindi, dopo i già annunciati Alborosie, Modestep, Rumatera, Il Teatro degli Orrori e Dub Fx, i The Prodigy lasceranno il segno sul pubblico dell’Home Festival attraverso le loro travolgenti performance tutte diverse, ma tutte cariche di energia catalizzatrice.


L'Home Festival, giunto alla settima edizione e divenuto ormai una dei maggiori raduni musicali italiani, andrà in scena da giovedì 1 a domenica 4 settembre, richiamando appassionati da tutta la penisola,  per una quattro giorni a tutta musica.
L’ingresso giornaliero costa 18 euro + 2,7 euro diritti prevendita. Abbonamento a 60 euro + diritti prevendita per i quattro giorni. Biglietti a disposizione sui circuiti di Ticket One e Mail Ticket.

Di seguito la lineup “daybyday” di Home Festival ad oggi:

Giovedì 1 settembre: Editors, 2Manydjs, Ministri, I Cani, Dardust, Selton, Vettori, Yakamoto Kotzuga
Venerdì 2 settembre: The Prodigy, Alborosie & The Shengen Clan, Pendulum Dj set & Verse, Modestep, Il Teatro degli Orrori, Dub Fx, Apres la Classe, Rumatera.
Sabato 3 settembre: Eagles of Death Metal, Salmo, Enter Shikari, Jauz, Gemitaiz, Bruno Bellissimo, Ackeejuice Rockers, Fred De Palma, Iosonouncane, Machweo
Domenica 4 settembre: Vinicio Capossela, Max Gazzè, Dubioza Kolektiv, Espana Circo Este, Be Forest, Coez, Christian Effe, Damien McFly