Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Si arricchisce sempre più il cast della rassegna trevigiana

HOME FESTIVAL ELETTRICO: ECCO I PRODIGY

Il trio britannico in Dogana il prossimo 2 settembre


TREVISO - Si arricchisce sempre più il cast del prossimo Home Festival. Ad un anno dall'uscita dell'album “The Day Is My Enemy”, arriva una conferma di rilevanza mondiale: i The Prodigy. La band, che salirà sul palco dell'ex Dogana alle porte di Treviso il 2 settembre, si aggiunge così ad altri nomi di assoluto prestigio annunciati dagli organizzatori come gli Eagle of death metal e Vinicio Capossela.
Il trio britannico che ha rivoluzionato la musica con una miscela di elettronica, rock e dance, torna in Italia dopo un tour che toccherà molti festival mondiali, dallo Strawberry in Cina all'Hurricane in Germania, dall'Exit in Serbia al Qstock in Finlandia.
A marzo del 2015 erano tornati più arrabbiati e scatenati che mai partorendo il nuovo ed esplosivo capitolo discografico “The Day Is My Enemy”. Un album che conta ben sei anni di gestazione, registrato e composto durante il tour, in volo o negli afer-party con la costante che contraddistingue i The Prodigy sin dagli albori: rabbia e pura adrenalina. Afferma il leader Liam Howlett: “Ho sempre visto la musica che mi piace come una forma di attacco. Non ho pianificato che l'album avesse un suono violento, è semplicemente il suono che viene fuori dallo studio. Il suono dei Prodigy".
Venerdì 2 settembre quindi, dopo i già annunciati Alborosie, Modestep, Rumatera, Il Teatro degli Orrori e Dub Fx, i The Prodigy lasceranno il segno sul pubblico dell’Home Festival attraverso le loro travolgenti performance tutte diverse, ma tutte cariche di energia catalizzatrice.


L'Home Festival, giunto alla settima edizione e divenuto ormai una dei maggiori raduni musicali italiani, andrà in scena da giovedì 1 a domenica 4 settembre, richiamando appassionati da tutta la penisola,  per una quattro giorni a tutta musica.
L’ingresso giornaliero costa 18 euro + 2,7 euro diritti prevendita. Abbonamento a 60 euro + diritti prevendita per i quattro giorni. Biglietti a disposizione sui circuiti di Ticket One e Mail Ticket.

Di seguito la lineup “daybyday” di Home Festival ad oggi:

Giovedì 1 settembre: Editors, 2Manydjs, Ministri, I Cani, Dardust, Selton, Vettori, Yakamoto Kotzuga
Venerdì 2 settembre: The Prodigy, Alborosie & The Shengen Clan, Pendulum Dj set & Verse, Modestep, Il Teatro degli Orrori, Dub Fx, Apres la Classe, Rumatera.
Sabato 3 settembre: Eagles of Death Metal, Salmo, Enter Shikari, Jauz, Gemitaiz, Bruno Bellissimo, Ackeejuice Rockers, Fred De Palma, Iosonouncane, Machweo
Domenica 4 settembre: Vinicio Capossela, Max Gazzè, Dubioza Kolektiv, Espana Circo Este, Be Forest, Coez, Christian Effe, Damien McFly