Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/161: AL VIA IL PRIMO PROGETTO DI LAVORO LEGATO ALLA RYDER CUP 2022

Studenti e universitÓ coinvolte per aumentare i praticanti


ROMA - Nell’ottica di sviluppare una maggior diffusione di questo sport in Italia, rendendolo sempre più popolare e accessibile, il Golf è diventato materia di studio. Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022, nella sala Auditorium del Palazzo delle...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/160: MATTEO MANASSERO IN LUCE NELL'INDIAN OPEN

A New Delhi trionfa l'idolo di casa Chawrasia


NEW  DELHI - Siamo ancora nelle maglie dell’Asia, bisogna attendere maggio perché il Tour Europeo che continua il suo peregrinare lontano dall’Europa, approdi nel vecchio continente. Ora, dal 9 al 12 marzo si gioca Hero Indian Open, organizzato in collaborazione con Asian...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/159: INQUIETUDINI SULLA RYDER CUP A ROMA

Il prestigioso torneo in Italia nel 2022, ma manca la fidejussione


ROMA - La più prestigiosa competizione internazionale di golf, la Ryder Cup, di cui l’Italia si è aggiudicata la candidatura per il 2022, subisce qualche tentennamento. Il 14 dicembre 2015 la FIG era riuscita a far attribuire all’Italia il diritto di essere Paese...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Nel fine settimana temperature in calo per aria dall'Artico

DOPO LA PIOGGIA, TEMPO ANCORA INSTABILE NEL WEEKEND

Schiarite alternate a temporali su tutto il Triveneto


TREVISO - L'ondata peggiore del maltempo pare passata, ma il tempo sul veneto rimarrà ancora piuttosto instabile anche nelle prossime ore e per tutto il resto della settimana. E per il weekend, se pioverà di meno, le temperature si annunciano più fredde, a causa dell'ingresso di correnti di provenienza artica.
Il Mediterraneo si trova sotto l'influsso di un'ampia circolazione ciclonica di origine atlantica, che invia impulsi perturbati anche sul Nordest: dopo le pioggie della mattinata, dunque, il pomeriggio di oggi e tutto il fine settimana saranno all'insegna dell'instabilità, con precipitazioni sparse e discontinue, inframezzate da schiarite anche ampie.
Rovesci e temporali potranno essere più frequenti, fin dalla mattina, soprattutto sulle zone alpine e pedemontane, dove la propabilità di precipitazioni saranno elevate, ma i fenonemi andranno intensificandosi nel pomeriggio anche sulla pianura, dove soffieranno venti di libeccio. La situazione non pare destinata a mutare sia venerdì, che sabato e domenica, sempre comunque con cielo nuvoloso e acquazzoni alternati a pause in cui tornerà a far capolino il sole. E, come detto, nella parte finale della settimana le temperature sono previste in calo, senza tuttavia discostarsi troppo dai valori medi stagionali.