Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/152: IN SUDAFRICA, EDO MOLINARI TRA I PROTAGONISTI

Nella tappa "australe" dell'European Tour si impone l'inglese Storm


Edoardo Molinari, Nino Bertasio e il dilettante romano Philip Geerts, sono gli azzurri impegnati nel torneo BMW South African Open dell’European Tour, combinato con il Sunshine Tour, in atto dal 12 al 15 gennaio. Il Campo di gioco è il Glendower (par 72) di City of Ekurhuleni. Il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/151: GLI AZZURRI ALLA QUALIFICAZIONE PER IL TOUR ASIATICO

Alle Hawaii via al Pga: nel torneo dei campioni comanda Justin Thomas


Due interessanti manifestazioni in questi giorni, alle Hawaii e in Tailandia: mentre la PGA americana dà il via al torneo riservato ai vincitori della scorsa stagione che segna anche l’inizio del Tour statunitense, gli azzurri Alessandro Tadini (piemontese) e Aron Zemmer (ventiseienne...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/150: IL BILANCIO AZZURRO DI UN ANNO SUI GREEN

Francesco Molinari ancora troppo solo e 4 nuove proette nel Tour


TREVISO - Ha ricevuto pennellate di azzurro da parte dei nostri giocatori, il mondo del professionismo nel 2016; si sono registrati ottimi risultati: di spicco, al consuntivo dell’annata, il trionfo di Francesco Molinari nel 73° Open d’Italia. Altrettanto bene si può dire per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Nel fine settimana temperature in calo per aria dall'Artico

DOPO LA PIOGGIA, TEMPO ANCORA INSTABILE NEL WEEKEND

Schiarite alternate a temporali su tutto il Triveneto


TREVISO - L'ondata peggiore del maltempo pare passata, ma il tempo sul veneto rimarrà ancora piuttosto instabile anche nelle prossime ore e per tutto il resto della settimana. E per il weekend, se pioverà di meno, le temperature si annunciano più fredde, a causa dell'ingresso di correnti di provenienza artica.
Il Mediterraneo si trova sotto l'influsso di un'ampia circolazione ciclonica di origine atlantica, che invia impulsi perturbati anche sul Nordest: dopo le pioggie della mattinata, dunque, il pomeriggio di oggi e tutto il fine settimana saranno all'insegna dell'instabilità, con precipitazioni sparse e discontinue, inframezzate da schiarite anche ampie.
Rovesci e temporali potranno essere più frequenti, fin dalla mattina, soprattutto sulle zone alpine e pedemontane, dove la propabilità di precipitazioni saranno elevate, ma i fenonemi andranno intensificandosi nel pomeriggio anche sulla pianura, dove soffieranno venti di libeccio. La situazione non pare destinata a mutare sia venerdì, che sabato e domenica, sempre comunque con cielo nuvoloso e acquazzoni alternati a pause in cui tornerà a far capolino il sole. E, come detto, nella parte finale della settimana le temperature sono previste in calo, senza tuttavia discostarsi troppo dai valori medi stagionali.