Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/173: U.S. OPEN TRA SORPRESE E MONTEPREMI RECORD

Vince Brooks Koepka, dopo un'ecatombe di big


ERIN (USA) - È partito il 15 giugno dal Wisconsin, il secondo major della stagione, il più importante, l’US Open. Si è giocato sul tracciato dell’“Erin Hills”, un campo straordinario, e un ricchissimo montepremi, 12 milioni di dollari, il più alto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/172: RENATO PARATORE NUOVA STELLA DEL GOLF ITALIANO

Il ventenne coglie il successo al Nordea Masters.


BARSEBACK - Una nuova stella si è affacciata sul firmamento del Golf italiano. Si chiama Renato Paratore; è romano, ventenne, ma ha ormai testimoniato grande talento, e un’incredibile maturità. Incisivo e determinato come un vero Campione, ha colto il successo di questa...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/171: IL TORNEO AIGG ARRIVA IN VENETO

Settima e ottava tappa a Ca' della Nave e al Montecchia


MARTELLAGO/SELVAZZANO DENTRO - Dopo i Campi romani, dopo la Felsinea, dopo la Toscana, toccava al Veneto ospitare, l’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti, nel suo tour nazionale. Lo ha fatto accogliendo nei suoi bei Campi i giornalisti, all’avvio nel “girone di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Si parte stasera con il concerto dei Newropean Quartet

PRENDE IL VIA TREVISO SUONA JAZZ

L'intervista al direttore artistico, Nicola Bortolanza


Al via la seconda edizione di Treviso Suona Jazz, il festival ideato e curato dall’Associazione Urbano Contemporaneo, che percorre un itinerario tra luoghi di interesse storico ed artistico del centro storico. 

Venerdì 13 maggio, a partire dalle ore 20.45 presso Palazzo Da Borso, in Piazza San Francesco 3, l’inaugurazione della rassegna sarà affidata al Newropean Quartet, formazione con eccelsi musicisti di fama nazionale ed internazionale. Ralph Reichert ai saxofoni, Danilo Memoli al pianoforte, Pietro Ciancaglini al contrabasso e Joris Dudli alla batteria, saranno presenti sin dal mattino in città per un workshop che ha registrato il tutto esaurito.

I concerti proseguiranno sabato 14 e domenica 15 in Loggia dei Cavalieri o all'auditorium Stefanini in caso di maltempo con le Big Band dei conservatori Venezze e Steffani, la cantante romana Ada Montellanico, il coro polifonico Steffani.

Domenica 15 alle 20.45 a Palazzo Giacomelli sarà il turno della baritonista altoatesina Helga Plankensteiner e la tradizione manouche e gitana di Alma Swing e Lino Brotto, a chiudere il programma mercoledì 18 maggio a Palazzo Cà dei Ricchi tre musicisti straordinari del panorama europeo, il pianista Bruno Cesselli, il contrabbassista Ares Tavolazzi, e il batterisa Zlatko Kaucici, con masterclass per contrabbassisti nel pomeriggio.

Tutte le info sul sito www.trevisosuonajazz.it, i biglietti per i concerti al chiuso sono acquistabili presso Mezzoforte, in via Pascoli 11 a Treviso.

Galleria fotograficaGalleria fotografica