Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La De Longhi alle 20.30 al Palaverde non può più fallire

TVB DEVI RISCATTARTI: STASERA C'È GARADUE

Pillastrini: "Abbiamo ancora molte frecce al nostro arco"


TREVISO - Dopo aver perso garauno, la De' Longhi ci riprova: questa sera alle 20.30 sempre al Palaverde c'è garadue dei quarti dei playoff contro Ferentino. Il successo è d'obbligo, se non si vuole andare in Ciociaria, venerdì, sullo 0-2. Dice coach Stefano Pillastrini: "In gara1 abbiamo pagato un inizio con amnesie difensive e una serie di errori cruciali in attacco da sotto nel momento chiave in cui potevamo prendere in mano la partita, poi nel finale loro sono stati lucidi e hanno vinto meritatamente. Ma nonè finita assolutamente,  gara2 sarà una partita-chiave della serie e saremo agguerriti per pareggiare il conto. Con gli opportuni aggiustamenti possiamo fare molto meglio, soprattutto in difesa dove abbiamo concesso troppo ai loro americani e dove dovremo in ogni caso essere molto più efficaci dell'altrasera. Frecce al nostro arco ne abbiamo ancora parecchie, stara' a noi scoccarle nella direzioni giusta domani. Nulla è perduto, siamo fiduciosi di poter tornare in careggiata."
Dall'altra parte parla il grande ex Massimo Bulleri. "Domenica è stato il momento più toccante ed emozionante della mia carriera. Questo è un posto speciale e lo sarà per sempre, tornare a giocare qui al Palaverde per me è un'emozione unica. La gara2? In gara1 abbiamo giocato una bella partita, i nostti americani sono stati decisivi, ma tutta la squadra ha fatto bene, ora dobbiamo stare con la testa bene concentrati, Treviso vorrà riscattarsi e noi dovremo tenere lucidità e carattere per un'altra sfida che mi aspetto combattutissima."