Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
CAMPI DA GOLF/15: GOLF CLUB PUNTA ALA

Sulla costa della Maremma un percorso impegnativo e spettacolare


PUNTA ALA - Da sempre la Toscana è conosciuta per essere una splendida regione. Si arriva in Maremma, e la cosa ha, per certi aspetti, una connotazione ancora maggiore. A sud del golfo di Follonica troviamo Castiglione della Pescaia, e subito si arriva a Punta Ala, un tempo chiamata...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/169: SPETTACOLO E INNOVAZIONE: È GOLFSIXES

A Londra, l'European Tour sperimenta una nuova formula


LONDRA - Al Centurion Club di St. Albands, a Londra, l’evento inaugurale di questo rivoluzionario agone, il “GolfSixes”, che assegna un premio di un milione di euro. Con tale torneo Keith Pelley, il ceo del Tour Europeo, intende rinnovare un po’ gli schemi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/168: FESTA IN PIAZZA A MARTELLAGO CON IL GOLF

Anche lo sport protagonista nella tradizionale manifestazione nella cittadina veneziana


MARTELLAGO - Martellago è una cittadina dell’entroterra veneziano vocata e particolarmente attenta al settore primario, l’agricoltura. Gli abitanti sono laboriosi, e attaccati alle memorie del passato. Nel 1945, alla fine del disastroso conflitto mondiale, entrò in uso per...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La De Longhi alle 20.30 al Palaverde non può più fallire

TVB DEVI RISCATTARTI: STASERA C'È GARADUE

Pillastrini: "Abbiamo ancora molte frecce al nostro arco"


TREVISO - Dopo aver perso garauno, la De' Longhi ci riprova: questa sera alle 20.30 sempre al Palaverde c'è garadue dei quarti dei playoff contro Ferentino. Il successo è d'obbligo, se non si vuole andare in Ciociaria, venerdì, sullo 0-2. Dice coach Stefano Pillastrini: "In gara1 abbiamo pagato un inizio con amnesie difensive e una serie di errori cruciali in attacco da sotto nel momento chiave in cui potevamo prendere in mano la partita, poi nel finale loro sono stati lucidi e hanno vinto meritatamente. Ma nonè finita assolutamente,  gara2 sarà una partita-chiave della serie e saremo agguerriti per pareggiare il conto. Con gli opportuni aggiustamenti possiamo fare molto meglio, soprattutto in difesa dove abbiamo concesso troppo ai loro americani e dove dovremo in ogni caso essere molto più efficaci dell'altrasera. Frecce al nostro arco ne abbiamo ancora parecchie, stara' a noi scoccarle nella direzioni giusta domani. Nulla è perduto, siamo fiduciosi di poter tornare in careggiata."
Dall'altra parte parla il grande ex Massimo Bulleri. "Domenica è stato il momento più toccante ed emozionante della mia carriera. Questo è un posto speciale e lo sarà per sempre, tornare a giocare qui al Palaverde per me è un'emozione unica. La gara2? In gara1 abbiamo giocato una bella partita, i nostti americani sono stati decisivi, ma tutta la squadra ha fatto bene, ora dobbiamo stare con la testa bene concentrati, Treviso vorrà riscattarsi e noi dovremo tenere lucidità e carattere per un'altra sfida che mi aspetto combattutissima."