Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Disagi al traffico e piccola perdita di una parte del carico

CAMION CISTERNA FUORISTRADA, RISCHIO INQUINAMENTO

Mezzo pesante si ribalta sulla Postumia, a Catena di Villorba



VILLORBA -
Un camion cisterna è finito fuori strada sulla Postumia, sversando anche parte del liquido trasportato. Intorno alle 11, all'altezza di Catena di Villorba il mezzo pesante, con un carico di un additivo per motori diesel, per cause ancora da chiarire, ha sbandato, terminando la sua corsa contro un palo dell'illuminazione pubblica rovesciandosi su un fianco. L'impatto ha provocato anche una limitata fuoriuscita del contenuto della cisterna. I vigili del fuoco  hanno travasato il liquido, prima di procedere al recupero del mezzo, mentre i tecnici dell'Arpav hanno effettuando le analisi per verificare i rischi di un possibile inquinamento. Gli agenti della polizia locale, invece, hanno avuto il loro bel daffare per regolare la circolazione e districare la code subito formatesi sulla trafficata arteria viaria. Il camion era diretto a Pordenone: l'autista, illeso ma sotto choc, ha raccontato di aver perso il controllo a causa di un guasto ad uno degli ammortizzatori.