Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/173: U.S. OPEN TRA SORPRESE E MONTEPREMI RECORD

Vince Brooks Koepka, dopo un'ecatombe di big


ERIN (USA) - È partito il 15 giugno dal Wisconsin, il secondo major della stagione, il più importante, l’US Open. Si è giocato sul tracciato dell’“Erin Hills”, un campo straordinario, e un ricchissimo montepremi, 12 milioni di dollari, il più alto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/172: RENATO PARATORE NUOVA STELLA DEL GOLF ITALIANO

Il ventenne coglie il successo al Nordea Masters.


BARSEBACK - Una nuova stella si è affacciata sul firmamento del Golf italiano. Si chiama Renato Paratore; è romano, ventenne, ma ha ormai testimoniato grande talento, e un’incredibile maturità. Incisivo e determinato come un vero Campione, ha colto il successo di questa...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/171: IL TORNEO AIGG ARRIVA IN VENETO

Settima e ottava tappa a Ca' della Nave e al Montecchia


MARTELLAGO/SELVAZZANO DENTRO - Dopo i Campi romani, dopo la Felsinea, dopo la Toscana, toccava al Veneto ospitare, l’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti, nel suo tour nazionale. Lo ha fatto accogliendo nei suoi bei Campi i giornalisti, all’avvio nel “girone di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Progetto alla 37° edizione, sabato inaugurazione della mostra finale

I MOSAICI DEGLI STUDENTI ARTIGIANI RAVVIVANO IL SOTTOPASSO DELLA STAZIONE

Realizzati dei laboratori di manualità nelle scuole medie


TREVISO - Da 37 anni i maestri artigiani introducono gli studenti delle scuole medie cittadine ai segreti del saper fare con le mani. Per questa edizione, la tradizionale mostra degli oggetti creati dai ragazzi, nell'ambito del Progetto scuola media manualità, curato da Confartigianato Marca Trevigiana Formazione in collaborazione con il Comune di Treviso, raddoppia. Due, infatti, le esposizione che verranno inaugurate sabato: una, permanente, presso al sottopasso della stazione ferroviaria, dove verranno affissi alcuni pannelli in
ceramica e mosaico raffiguranti elementi simbolici della città di Treviso. La seconda rassegna, temporanea, sarà ospitata alla Loggia dei Cavalieri, dove verranno esposte le creazioni realizzate all’interno dei laboratori di manualità allestiti nelle scuole
Il taglio del nastro al sottopasso è fissato per le 10.30, per spostarsi poi sotto la Loggia dei Cavalieri, dove saranno gli stessi giovani artigiani in erba ad accogliere i visitatori.
Nelle piazze Indipendenza e Carducci per tutta la giornata di sabato i ragazzi, affiancati dai maestri artigiani, daranno un saggio delle abilità acquisite, con dimostrazioni pratiche di cake design, tessitura e ceramica. Tutta la cittadinanza sarà invitata a partecipare alle attività.
La mostra beneficia dei contributi di: Comune di Treviso, Camera di Commercio e Ebav e del patrocinio di Confartigianato Imprese Treviso, Consorzio Regionale di Garanzia per l’Artigianato, Banca Prealpi e Fablab Treviso.