Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/173: U.S. OPEN TRA SORPRESE E MONTEPREMI RECORD

Vince Brooks Koepka, dopo un'ecatombe di big


ERIN (USA) - È partito il 15 giugno dal Wisconsin, il secondo major della stagione, il più importante, l’US Open. Si è giocato sul tracciato dell’“Erin Hills”, un campo straordinario, e un ricchissimo montepremi, 12 milioni di dollari, il più alto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/172: RENATO PARATORE NUOVA STELLA DEL GOLF ITALIANO

Il ventenne coglie il successo al Nordea Masters.


BARSEBACK - Una nuova stella si è affacciata sul firmamento del Golf italiano. Si chiama Renato Paratore; è romano, ventenne, ma ha ormai testimoniato grande talento, e un’incredibile maturità. Incisivo e determinato come un vero Campione, ha colto il successo di questa...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/171: IL TORNEO AIGG ARRIVA IN VENETO

Settima e ottava tappa a Ca' della Nave e al Montecchia


MARTELLAGO/SELVAZZANO DENTRO - Dopo i Campi romani, dopo la Felsinea, dopo la Toscana, toccava al Veneto ospitare, l’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti, nel suo tour nazionale. Lo ha fatto accogliendo nei suoi bei Campi i giornalisti, all’avvio nel “girone di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Inglese e tecnologie per i figli dei dipendenti e i ragazzi della zona

IL PIO X APRE UNA SCUOLA NELLA FABBRICA DELLA DANIELI A BUTTRIO

Sezione staccata delle elementari nello stabilmento di Buttrio


TREVISO - Il Collegio Pio X di Treviso apre una sua sezione staccata all'interno dello stabilimento di Buttrio, in provincia di Udine, del gruupo Danieli. Si tratta di una scuola primaria paritaria, destinata ai figli dei dipendenti, ma aperta anche agli altri bambini del luogo. L'istituzione scolastica trevigiana e il gruppo industriale friulano, infatti, hanno sottoscritto un accordo per avviare, con il nuovo anno scolastico, alcune classi nell'ambito del percorso "English tech plus": una scuola con insegnanti sia italiani che di madrelingua inglese e con specialisti nell'area tecnologico - informatica, dove si punterà molto sulla didattica attiva attraverso laboratori, realizzando, ad esempio, dei piccoli robot. Il percorso formativo, in cui gli studenti risulteranno iscritti al Collegio Vescovile Pio X, è una sintesi di esperienze di alto livello già maturate nelle scuole primarie del Collegio che mette a disposizione anche, fino alla formazione di un corpo docenti autonomo, la direzione didattica e gli insegnanti. L'innovativo progetto è stato fortemente voluto e sostenuto da  Gianpietro Benedetti, presidente del Gruppo Danieli. Alla Danieli, tra i principali produttori mondiali di impianti siderurigici, con un fatturato superiore ai 2,7 miliardi di euro, sono già attivi un asilo nido e una scuola materna, ai quali ora si aggiungono, appunto, le elementari. Il Collegio Vescovile Pio X, con 96 anni di storia nella formazione dei giovani, pur mantenendo fede alla propria ispirazione cristiana, apre a tutti coloro che condividono e rispettano la sua natura, adattandosi alle nuove problematiche educative e formative e curando il collegamento fra mondo della scuola e del lavoro.