Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/240: A DONNAFUGATA IL CAMPIONATO INDIVIDUALE AIGG 2018

I giornalisti golfisti si sfidano in Sicilia


DONNAFUGATA - Il maltempo aveva imperversato fino il giorno prima, e continuava a devastare parte della Sicilia. Non eravamo in molti giornalisti praticanti di golf provenienti da mezza Italia, a prendere il coraggio e andar a sostenere il Campionato già da tempo programmato. Donnafugata, il...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/239: DAGLI USA LA NUOVA PROMESSA AZZURRA

Virginia Elena Carta vince il Landfall Traditional


La giovane italiana Virginia Elena Carta trionfa nel Landfall Traditional, prestigioso torneo del campionato universitario americano.  È il 30° successo azzurro in campo internazionale: nuovo record in una stagione. Conosco Virginia, son passati molti anni da quando ebbi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/238: IL CAMPIONATO ITALIANO DI DOPPIO DELL'AIGG

Al club Chervò il torneo intitolato a Paolo Dal Fior


SIRMIONE - Concluso il Challenge AIGG che ci ha portato a giocare sui più bei Campi d’Italia, e insabbiata la Coppa delle Nazioni dall’esito meno brillante per la squadra dell’Italia (sesto posto), vinta dalla Germania a Villa Carolina, era ora la volta del Campionato...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Si inizia il 21-22 con "Zootechnik" di SaimonSubs e Osteria Mekkanika

TORNANO A PORTA SS QUARANTA LE MOSTRE UNDERGROUND DI SUBSCULTURE

Tre diverse doppie personali fino al 4-5 giugno


TREVISO - Gli spazi di Porta Santi Quaranta tornano a far da scenario alle opere visionarie di alcuni dei più originali artisti underground veneti, selezionati dal collettivo Subsculture.
Con il weekend di sabato 21 e domenica 22 maggio prende il via la prima di tre fugaci doppie personali pensate per fare emergere, ciascuna per soli due giorni, il meglio dell'espressione artistica alternativa.
Si inizia questo weekend con “Zootechnik”, doppia personale degli artisti SaimonSubs (Simone Schiavinato) e Osteria Mekkanica (Marco Mantesso). Accomunati dalla pratica di recupero di vecchi materiali, elettrodomestici abbandonati o oggetti di uso comune, i due ne assemblano gli scarti e, seguendo ciascuno le proprie suggestioni, ne ridanno corpo e plasticità seguendo le forme di un nuovo regno animale, mitico o reale, sicuramente meccanico.
L'inaugurazione della mostra si terrà sabato alle ore 18.00 con la performance, dalle 18:15 alle 19:15, dei Beat Engine che regaleranno emozioni in suono inseguendo gli ingranaggi delle loro speciali macchine sonore.

Assurda Fiera” è il titolo dell'appuntamento del fine settimana successivo, il 28 e 29 maggio, che vedrà protagonisti Lenny Lucchese e Sissy Biasin, due artisti che incarnano l’essenza dell’underground, muovendosi con agilità dal performativo al figurativo.
Anche in questo caso, ad arricchire la mostra, uno show dalle 18:00 alle 19:00: spettacolo dei Maldegoah, suoni elettronici e d’ambiente generati da apparecchiature di produzione propria.

Dulcis in fundo, il 4 e 5 giugno “Incanti sospesi: tra sogno e sogno”, dove i mosaici moderni di Antonio Motta e le immagini e i suoni creati da Riccardo Rizzo si combineranno, creando una comunicazione eterea e delicata.
Sabato, dalle 18:00 alle 19.00, l'esibizione dei Secondo Muslif e AMA: suoni psichedelici e suggestioni per orecchi che amano la sperimentazione.

L'iniziativa è organizzata dal Collettivo Subsculture e l’Associazione di Promozione Sociale Prisma
con il Patrocinio del Comune di Treviso e dell’Assessorato alla Cultura

ORARI:
Sabato dalle 15:00 alle 22:00 – Domenica dalle 10:00 alle 22:00