Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Sernaglia, aveva visto la vettura sotto casa della moglie

SCOPRE L'AMICO CON LA SUA EX E GLI SFASCIA L'AUTO

Imprenditore 43enne si accanisce a colpi di mazza da golf


SERNAGLIA DELLA BATTAGLIA - Nonostante il loro matrimonio sia finito, la gelosia è ancora forte. Così quando ha visto l'auto del suo miglior amico parcheggiata sotto casa della sua ex moglie ha intuito che tra i due ci fosse una relazione ed ha perso la testa: afferrate le mazze da golf che aveva ne bagagliaio della sua macchina, ha iniziato colpire la vettura fino a distruggerla. Protagonista della "vendetta, un imprenditore 43enne di Pieve di Soligo. L'uomo, come ha spiegato ai Carabinieri, si è lasciato con la moglie da alcuni mesi, proprio per i sospetti che lei avesse un altro. Passando vicino all'appartamente dell'ex consorte, l'altra sera verso mezzanotte, ha riconosciuto la Mercedes dell'amico nel parcheggio ed ha avuto conferma della sua teoria. Con le mazze ha sfondato il lunotto anteriore e i finestrini, poi ha frantumato specchietti e fanali, accanendosi infine sulla carrozzeria. Ad avvisare i Carabinieri, alcuni residenti del palazzo che hanno sentito i rumori e hanno visto l'individuo l'uomo mentre menava fendenti sull'auto in sosta. Quando i militari sono arrivati sul posto, il 43enne aveva ancora uno dei bastoni di golf in mano, pronto a vibrare un ulteriore colpo: per lui sono scattati gli arresti domiciliari per danneggiamento aggravato.