Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/161: AL VIA IL PRIMO PROGETTO DI LAVORO LEGATO ALLA RYDER CUP 2022

Studenti e universitÓ coinvolte per aumentare i praticanti


ROMA - Nell’ottica di sviluppare una maggior diffusione di questo sport in Italia, rendendolo sempre più popolare e accessibile, il Golf è diventato materia di studio. Gian Paolo Montali, Direttore Generale del Progetto Ryder Cup 2022, nella sala Auditorium del Palazzo delle...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/160: MATTEO MANASSERO IN LUCE NELL'INDIAN OPEN

A New Delhi trionfa l'idolo di casa Chawrasia


NEW  DELHI - Siamo ancora nelle maglie dell’Asia, bisogna attendere maggio perché il Tour Europeo che continua il suo peregrinare lontano dall’Europa, approdi nel vecchio continente. Ora, dal 9 al 12 marzo si gioca Hero Indian Open, organizzato in collaborazione con Asian...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/159: INQUIETUDINI SULLA RYDER CUP A ROMA

Il prestigioso torneo in Italia nel 2022, ma manca la fidejussione


ROMA - La più prestigiosa competizione internazionale di golf, la Ryder Cup, di cui l’Italia si è aggiudicata la candidatura per il 2022, subisce qualche tentennamento. Il 14 dicembre 2015 la FIG era riuscita a far attribuire all’Italia il diritto di essere Paese...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il 28-29 maggio e 4-5 giugno mostre, incontri, conferenze

ANCHE A TREVISO SI FESTEGGIA IL DALAI LAMA

Le iniziative per gli 80 anni dell'autoritÓ spirituale del buddismo tibetano


TREVISO - Anche Treviso omaggia il Dalai Lama. Dopo Pisa, Pavia, Milano, Genova, Firenze e Venezia, il capoluogo della Marca festeggerà l'ottantesimo anno della massima autorità spirituale del popolo tibetano, dedicando due fine settimana alla cultura e alla filosofia di questa millenaria civiltà.
Sabato 28 Maggio, ore 18:30, sotto la Loggia dei Cavalieri verrà inaugurata la mostra fotografica “Cham, le danze del Tibet”, un percorso che conduce il visitatore nel complesso mondo della cultura buddista, attraverso uno dei suoi aspetti più simbolici: le danze rituali eseguite nei monasteri himalayani.
La mostra, opera del fotografo Giampietro Mattolin, consta di una quarantina di pannelli suddivisi in otto capitoli, ognuno riferito ad un particolare aspetto della danza tibetana, in cui un ruolo importante è giocato non solo dal corpo ma anche dalla mente.
L'esposizione è temporanea e sarà visitabile sia sabato e domenica 28 e 29 maggio che sabato e domenica 4 e 5 giugno.

A completare l'omaggio di Treviso al Dalai Lama anche altre iniziative.
Sabato 4 giugno alle 18:30 sotto la Loggia dei Cavalieri la presentazione del libro "Lung Ta, Universi tibetani" di Piero Verni, contenente le foto della mostra.
Infine, due serate speciali che si svolgeranno nelle sale di Spazio Paraggi, in via Pescatori a Treviso.
Sabato 28 Maggio dalle ore 20:30 Lama Ghesce Dondup Tsering parlerà, in una conferenza pubblica del Potere della Compassione, l'arte della felicità, come attitudine mentale virtuosa da coltivare nella quotidianità per vivere sereni.
Sabato 4 Giugno dalle 20:30 il maestro di musicoterapia Paolo Brescacin presenta “Campane Tibetane: il suono che cura e pacifica”, una serata dedicata ai meravigliosi strumenti che producono un Massaggio Sonoro: suoni in armonia che trasmettono vibrazioni, sia a chi le suona sia a chi le ascolta, sintonizzando positivamente l’organismo squilibrato e sostenendo una condizione di prolungato benessere ed effetti benefici soprattutto per il sistema nervoso centrale.
Nel 2008 Treviso ha insignito sua Santità Dalai Lama della cittadinanza onoraria. Ora, otto anni più tardi, tutti i trevigiani sono invitati a festeggiare questa straordinaria figura attraverso la scoperta del Tibet e della sua affascinante cultura.

L'iniziativa è organizzata dall'Associazione Centro Lama Tzong Khapa - Treviso ed è patrocinata dal Comune di Treviso.