Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/173: U.S. OPEN TRA SORPRESE E MONTEPREMI RECORD

Vince Brooks Koepka, dopo un'ecatombe di big


ERIN (USA) - È partito il 15 giugno dal Wisconsin, il secondo major della stagione, il più importante, l’US Open. Si è giocato sul tracciato dell’“Erin Hills”, un campo straordinario, e un ricchissimo montepremi, 12 milioni di dollari, il più alto...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/172: RENATO PARATORE NUOVA STELLA DEL GOLF ITALIANO

Il ventenne coglie il successo al Nordea Masters.


BARSEBACK - Una nuova stella si è affacciata sul firmamento del Golf italiano. Si chiama Renato Paratore; è romano, ventenne, ma ha ormai testimoniato grande talento, e un’incredibile maturità. Incisivo e determinato come un vero Campione, ha colto il successo di questa...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/171: IL TORNEO AIGG ARRIVA IN VENETO

Settima e ottava tappa a Ca' della Nave e al Montecchia


MARTELLAGO/SELVAZZANO DENTRO - Dopo i Campi romani, dopo la Felsinea, dopo la Toscana, toccava al Veneto ospitare, l’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti, nel suo tour nazionale. Lo ha fatto accogliendo nei suoi bei Campi i giornalisti, all’avvio nel “girone di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il 28-29 maggio e 4-5 giugno mostre, incontri, conferenze

ANCHE A TREVISO SI FESTEGGIA IL DALAI LAMA

Le iniziative per gli 80 anni dell'autoritą spirituale del buddismo tibetano


TREVISO - Anche Treviso omaggia il Dalai Lama. Dopo Pisa, Pavia, Milano, Genova, Firenze e Venezia, il capoluogo della Marca festeggerà l'ottantesimo anno della massima autorità spirituale del popolo tibetano, dedicando due fine settimana alla cultura e alla filosofia di questa millenaria civiltà.
Sabato 28 Maggio, ore 18:30, sotto la Loggia dei Cavalieri verrà inaugurata la mostra fotografica “Cham, le danze del Tibet”, un percorso che conduce il visitatore nel complesso mondo della cultura buddista, attraverso uno dei suoi aspetti più simbolici: le danze rituali eseguite nei monasteri himalayani.
La mostra, opera del fotografo Giampietro Mattolin, consta di una quarantina di pannelli suddivisi in otto capitoli, ognuno riferito ad un particolare aspetto della danza tibetana, in cui un ruolo importante è giocato non solo dal corpo ma anche dalla mente.
L'esposizione è temporanea e sarà visitabile sia sabato e domenica 28 e 29 maggio che sabato e domenica 4 e 5 giugno.

A completare l'omaggio di Treviso al Dalai Lama anche altre iniziative.
Sabato 4 giugno alle 18:30 sotto la Loggia dei Cavalieri la presentazione del libro "Lung Ta, Universi tibetani" di Piero Verni, contenente le foto della mostra.
Infine, due serate speciali che si svolgeranno nelle sale di Spazio Paraggi, in via Pescatori a Treviso.
Sabato 28 Maggio dalle ore 20:30 Lama Ghesce Dondup Tsering parlerà, in una conferenza pubblica del Potere della Compassione, l'arte della felicità, come attitudine mentale virtuosa da coltivare nella quotidianità per vivere sereni.
Sabato 4 Giugno dalle 20:30 il maestro di musicoterapia Paolo Brescacin presenta “Campane Tibetane: il suono che cura e pacifica”, una serata dedicata ai meravigliosi strumenti che producono un Massaggio Sonoro: suoni in armonia che trasmettono vibrazioni, sia a chi le suona sia a chi le ascolta, sintonizzando positivamente l’organismo squilibrato e sostenendo una condizione di prolungato benessere ed effetti benefici soprattutto per il sistema nervoso centrale.
Nel 2008 Treviso ha insignito sua Santità Dalai Lama della cittadinanza onoraria. Ora, otto anni più tardi, tutti i trevigiani sono invitati a festeggiare questa straordinaria figura attraverso la scoperta del Tibet e della sua affascinante cultura.

L'iniziativa è organizzata dall'Associazione Centro Lama Tzong Khapa - Treviso ed è patrocinata dal Comune di Treviso.