Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Maggiori informazioni
Golf
PILLOLE DI GOLF/165: TWENTY DOUBLE CUP, LA RYDER VENETA

Tra sport e goliardia, i "Rossi" si aggiudicano la seconda edizione della gara


VENEZIA - Una competizione speciale, festosa, trascinante! Due gruppi di amici, abituati a sfottersi goliardicamente quando giocano a Golf, dopo una partita a Jesolo lo scorso anno, hanno avuto l’idea di provar a cimentarsi in gara a squadre, al fine che le rispettive derisioni trovassero...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/164: THE MASTERS , SERGIO GARCIA ╚ IL MIGLIORE DEI "MAESTRI"

Nel prestigioso major di Augusta, primo trionfo dello spagnolo


AUGUSTA (USA) - Siamo al primo dei quattro tornei stagionali di maggior spicco nella stagione golfistica maschile: i 4 Majors. Il Masters è torneo dal fascino antico, il più rilevante; dal 6 al 9 aprile se ne gioca l’edizione 81, sulle consuete 72 buche. È infatti l'unico...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/163: IL CHALLENGE AIGG DIAVOLINA 2017 PRENDE IL VIA DAL MARCO SIMONE

L'ospitalitÓ di Laura Biagiotti e della figlia Lavinia per l'esordio del circuito dei giornalisti golfisti


ROMA - Come ogni anno, ha tappe importanti il challenge AIGG Diavolina. Questa laziale ne è il debutto, nella consueta due giorni romana, sicuramente considerevole. Oggi siamo al “Marco Simone” a Roma, proseguirà domani al “Terre dei Consoli” nel viterbese, per successivamente far tappa al “Bologna” e a “Le Fonti” in Emilia Romagna, a “Punta Ala” e “Terme di Saturnia” in Toscana, a “Cà della Nave” e “Montecchia” in Veneto, al “Colline del Gavi” e “Villa Carolina” in Piemonte, e a “Bergamo” e “Villa d’Este” in Lombardia. Oltre a questo giro d’Italia, c’è l’Alpen Cup in tre tappe nei GC di Asiago,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Ca' Sugana attiva anche una mail per richiedere informazioni

INIZIATI I LAVORI PER LA NUOVA PIAZZA SANTA MARIA DEI BATTUTI

Divieto di transito, veicoli deviati su vicolo S. Leonardo


TREVISO - Al via i lavori di rifacimento di piazza Santa Maria dei Battuti: il cantiere è in fase di allestimento procederà per stralci e vede la stretta collaborazione tra Ats e i tecnici del settore Lavori pubblici del Comune. I primi interventi riguarderanno infatti i sottoservizi e dureranno alcune settimane: “L’obiettivo è quello di ridurre al minimo i disagi per attività commerciali e residenti – spiega l’assessore Ofelio Michielan, che ha compiuto un sopralluogo in zona – anche se in questa fase chiediamo un po’ di pazienza e comprensione". Entro ottobre, poi, il rinnovamento dovrebbe essere completato anche con la fase due relativa a pavimentazione ed illuminazione pubblica. "Il risultato - è tornato a ribadire l'assessore dopo l'incontro del sindaco la settimana scorsa con i residenti - ne siamo certi ripagherà gli sforzi fatti”.
Insieme a Michielan anche i progettisti e i tecnici del Comune, intervenuti per dare risposta ad alcuni residenti e indicare gli stalli riservati in via Corazzin, una decina circa, dove poter parcheggiare gratuitamente la propria auto, a causa della temporanea impossibilità di accedere ai garage.
In queste ore sempre il settore lavori pubblici insieme alla polizia locale sta provvedendo a segnalare le modifiche alla viabilità che, si ricorda, è riservata ai soli residenti e possessori di permesso per accedere alla nuova area ztl. I veicoli in entrata da piazza san Leonardo accederanno in vicolo San Leonardo e vicolo San Pancrazio e usciranno in direzione di via San Pancrazio e via Corazzin (dove è stato invertito il senso di marcia). La piazza resterà sempre accessibile a pedoni e biciclette.
“Stiamo intervenendo caso per caso – ha dichiarato l’assessore – io e gli ufficio siamo a disposizione dei residenti per ogni dubbio e perplessità" Dal sito web di Ca' Sugana è possibile scaricare tutto il materiale con il progetto e le deviazioni. Per ogni informazione, inoltre, è stata attivata una specifica casella di posta elettronica, smb@comune.treviso.it, in aggiunta al numero telefonico 0422 658325. Verranno anche posizionati dei cartelloni per mostrare come sarà la nuova piazza, una volta ultimata.